Tra i bonus 2021 che il Governo sta ancora elargendo per far fronte alla lunga fase di pandemia, ce n’è uno da 1800 euro accessibile a diverse categorie 

bonus 2021

Il 2020 e il 2021 sono stati senz’ombra di dubbio gli anni dei bonus. L’Esecutivo ne ha elargiti così tanti, che per forza di cose qualcuno è sfuggito dall’attenzione dei potenziali beneficiari.

Quelli che hanno invece avuto i maggiori consensi sono stati quelli volti a migliorare e a rendere più moderni e sostenibili le abitazioni dei cittadini italiani. A tal proposito balza subito alla mente il superbonus 110% e quelli minori ricompresi in questa scia, tra cui il bonus mobili, il bonus idrico, il bonus facciate e l’ecobonus.

LEGGI ANCHE >>> Bonus 2021: tutti quelli da richiedere senza modello Isee

Bonus 2021: bonus verde, ecco come funziona

In questa sede ci concentreremo sul bonus verde che è stato prorogato per tutto il 2021. Si tratta di una detrazione Irpef del 36% (con un tetto massimo di 50mila euro) sulle spese sostenute per i seguenti interventi: sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi. 

Quindi, non si può utilizzare il suddetto bonus per interventi ordinari di manutenzione al proprio giardino. Il credito d’imposta spetta solo ed esclusivamente a coloro che effettivamente sostengono delle spese per la sistemazione di aree verdi.

L’aspetto più interessante è che questi sgravi non sono legati in alcun modo all’ISEE, che in molti casi è una discriminante decisiva (oltre che lecita). Basta semplicemente effettuare i lavori sopracitati ed il gioco è fatto. La detrazione complessiva è suddivisa in 10 anni per un totale di 1800 euro, ovvero 180 euro all’anno. 

LEGGI ANCHE >>> Bonus 2021, dai rubinetti agli occhiali: tutto quello che c’è da sapere

La condizione basilare è quella di effettuare i pagamenti attraverso metodi tracciabili, come bonifici postali parlanti o bonifici bancari. Solo così è possibile risalire ai soggetti coinvolti nei lavori, alle date e agli importi.