L’estrazione del Lotto che vale un milione, e tutte le altre del week-end, ma sapere come vengono utilizzati questi soldi vi sorprenderà.

Reddito di Cittadinanza

Vincite internazionali. Un giocatore di certo molto fortunato, si riterrà tale da ieri, quando ha scoperto di aver vinto un milione, grazie all’estrazione del Lotto First Division, in Nuova Zelanda. Il biglietto è stato venduto ad un Beyfar Lotto, a Mount Maunganui, una cittadina della regione di Bay of Plenty, di poco più di seimila anime.

Pensare che la stessa cifra, ma in euro, è stata vinta anche in Italia, dove una donna ha comprato il biglietto soltanto per sfidare suo marito. Un altro gioco legato al Lotto neozelandese invece, detto Powerball, non ha avuto vincitori ed ora ha un jackpot di base di 14 milioni di euro.

Leggi anche>>> Nasce la lotteria del vaccino: si vincono 1,5 milioni di dollari

Lotto: come utilizzano le vincite e le giocate

In tutti i Paesi, ci sono diversi giochi legati al Lotto, a tal proposito, prima di continuare con le vincite neozelandesi, vi ricordiamo tutte le estrazioni del 29 maggio in Italia. Tornando alla fortuna, che sembra aver investito particolarmente l’isola oceanica, altri 400mila dollari sono stati vinti grazie ad un biglietto vincente dello Strike Four. Per il Second Division invece, sono dieci i vincitori che possono portare a casa 30.420 dollari.

Continuando con i biglietti, classificati come “Seconda Divisione”, un giocatore ha invece incassato a Waikato, ben 50.200 dollari. Ma dietro tutte le giocate del Lotto neozelandese, specie quelle degli ultimi mesi, c’è una bellissima storia, al di là delle reali vincite e riguarda nello specifico un film.

Leggi anche>>> SuperEnalotto, Lotto, 10eLotto, Simbolotto estrazione sabato 29 maggio 2021

Infatti, ad esser stato finanziato totalmente dalle giocate del Lotto, una commovente storia, Poppy. Il film, racconta la storia di una giovane donna con sindrome di Down che rifiuta di essere definita dalla sua disabilità mentre prende il controllo del proprio futuro. Infatti in Nuova Zelanda il gioco del Lotto sostiene molte cause, tra cui quella di NZ Film Commission.