La storia di Callie Rogers è di sicura nota a tutti. La sua straordinaria vincita la fece diventare celebre.

Soldi bruciati
Soldi bruciati (Adobe)

La sua storia è nota in tutta l’Inghilterra. A soli 16 anni, Callie Rogers vinse l’incredibile premio di 1,80 milioni di sterline, circa 2 milioni di euro ad una nota lotteria del paese. La vicenda fece di lei la milionari più giovane del paese. Sono passati 18 anni ormai da quella fatidica giornata, ed oggi per la ragazza sono cambiate del tutto. La vita che qualcuno ipotizzava per lei, è rimasta soltanto un sogno dorato, la realtà è ben diversa, ed oggi Callie vive di stenti, per niente circondata da quell’agiatezza che qualcuno immaginava pe rlei.

Oggi 33enne, Callie rivive il periodo precedente alla sua eccezionale vincita, periodo della sua vita in cui lavorava come cassiera part time in un supermercato, con uno stipendio che si assestava sui 4 euro l’ora. La vita con i genitori adottivi e quella vincita che in qualche modo scombussolò tutto quello che fino a quel momento era stata la sua esistenza. Tutto iniziò paradossalmente a sgretolarsi. Le certezze a venire meno, e niente tornò come prima, nonostante le evidenti e radicali difficoltà.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci, i 2 euro che gli cambiano la vita: vincita da sogno

La più giovane milionaria del paese oggi in povertà: ha sperperato tutti i suoi soldi

Callie Rogers
Callie Rogers (Facebook)

Di recente, l’ammissione della giovane, di aver sprecato tutti i suoi soldi in ogni tipo di frivolezza. Feste, shopping e tutto quanto possa caratterizzare il repentino cambio di status economico per una sedicenne. Oggi per Callie è tutto diverso. La giovane, madre di quattro figli non ha nascosto nemmeno il fatto di aver dovuto ricorrere alla richiesta di carità per dare da mangiare ai suoi figli, considerata ormai la sua condizione di profonda povertà.

Un guardaroba stimato in 300mila euro, soldi sperperati per ogni genere di cosa, dagli interventi chirurgici per migliorare alcuni punti del suo corpo, al denaro prestato ad amici e parenti in un momento in cui i soldi non erano certo un problema. Fino all’incidente di poco tempo fa, sotto l’effetto della cocaina.

LEGGI ANCHE >>> Ruota di Milano: maxi vincita al Lotto, la cifra da capogiro

La resistenza alle forze dell’ordine, la ragazza costretta ad essere fermata attraverso l’utilizzo dello spray al peperoncino spruzzato negli occhi. La patente sospesa per 22 mesi. Nel corso del processo seguito all’incidente l’ammissione della donna. La storia con il padre dei suoi due figli maggiori, Nicky Lawson, legame durato per soli 5 anni. Dopo questo periodo la donna ha tentato di togliersi la vita.

Poi gli interventi chirurgici per provare ad acquisire autostima in un momento molto delicato della sua vita. Oggi, i capelli rasati, per ricominciare da zero, una situazione forse molto simile a quella che l’ha vista protagonista nei suoi 16 anni, con la differenza che oggi, ha ben 4 figli da accudire. Il destino le ha dato e tolto tantissimo, oggi la sua reazione dovrà essere esemplare per il bene principalmente dei suoi ragazzi.