Attore e doppiatore, conosciuto per aver prestato la sua voce a Russell Crowe nel film “Il gladiatore”, ecco quanto guadagna Luca Ward.

Photo by Gareth Cattermole/Getty Images

Tra gli attori e doppiatori italiani più conosciuti e apprezzati, Luca Ward è riuscito a dare vita nel corso degli anni ad una carriera all’insegna del successo. Noto per aver prestato la sua voce a Russell Crowe nel film di fama internazionale “Il gladiatore”, non stupisce che siano in molti ad essere curiosi di scoprire qualcosa in più su di lui, come ad esempio a quanto ammonti il suo patrimonio. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo assieme chi è, la sua carriera e soprattutto quanto guadagna.

Luca Ward: chi è, altezza, carriera

  • Nome: Luca Ward
  • Altezza: 184 cm
  • Peso: 80 kg
  • Data di nascita: 31 luglio 1960
  • Luogo di nascita: Roma

Nato a Roma il 31 luglio 1960, Luca Ward è alto 184 cm, pesa 80 kg ed è del segno zodiacale del Leone. Doppiatore di successo, è anche un apprezzato attore di teatro, televisione e cinema. Ha iniziato a lavorare sul piccolo schermo per alcuni sceneggiati Rai, per poi esordire nel 1984 al cinema con Chewingum di Biagio Proietti. Nel corso della sua carriera, inoltre, ha recitato in varie serie televisive e fiction di successo, come ad esempio Elisa di Rivombrosa, Le tre rose di Eva, ma anche CentoVetrine e Un posto al sole. Alla radio ha anche prestato la voce ai personaggi di Sandokan e di Diabolik negli sceneggiati di Radio Due.

La svolta avviene nel 2000, quando presta la propria voce a Russell Crowe nel film di fama internazionale “Il gladiatore“. Nella stagione 2005-2006 interpreta il capitano Von Trapp nel musical, prodotto dalla Compagnia della Rancia, Tutti insieme appassionatamente. Sempre nel 2005 è protagonista del film Dalla parte giusta, mentre nel 2007 del film 7 km da Gerusalemme. Il 28 marzo 2008 partecipa, assieme alla sorella Monica, alla trasmissione televisiva I raccomandati condotta da Carlo Conti. Nel 2009 prende parte alla fiction Un amore di strega, per poi vincere, sempre nello stesso anno il Premio “Leggio d’oro voce maschile dell’anno” e Premio della critica alla VI edizione del Leggio d’oro.

Nel febbraio 2010 partecipa al reality L’Isola dei famosi, da cui si ritira a una settimana dall’inizio del programma per via di un problema fisico. ll 2018 vede Luca Ward nel ruolo di narratore nel documentario “Ulisse – Il piacere della scoperta“. Nel 2019, invece, presta la sua voce a Mufasa nel film Il re leone, remake dell’omonimo film del 1994. Concorrente dell’edizione 2020 di Tale e Quale Show, nel marzo 2021 esce Il talento di essere nessuno, la sua autobiografia scritta con Mariano Sabatini, per l’editore Sperling & Kupfer.

LEGGI ANCHE >>> Luca Zingaretti, quanto guadagna il “Commissario” più famoso d’Italia

Luca Ward: vita privata, ex, moglie, figli

Fonte: Facebook

Particolarmente riservato, della vita privata di Luca Ward si sa davvero ben poco. È stato sentimentalmente legato alla doppiatrice Claudia Razzi, da cui si è separato dopo 25 anni di matrimonio. Dalla loro relazione è nata la figlia Guendalina, che ha deciso di seguire le orme del padre. In seguito l’attore ha ritrovato la felicità al fianco di Giada Desideri, con cui è convolato a nozze nel 2013. Dalla loro storia d’amore sono nati i figli Lupo nel 2007 e Luna nel 2009.

Ospite a Verissimo, il noto doppiatore ha parlato a Silvia Toffanin della patologia di cui soffre la figlia Luna. Ha spiegato che la bambina è affetta dalla sindrome di Marfan, sottolineando come l’emergenza Coronavirus abbia complicato la situazione della figlia, che viene seguita a Lione, dal punto di vista delle cure. “A marzo 2020 doveva fare un corsetto nuovo e non ci è stato permesso di andare in Francia. Ora la curvatura della sua schiena è al 68% era invece al 32%. Lo stop nelle cure ha provocato un aggravamento importantissimo. Ne parlo per far capire quanto la ricerca sia importante“.

Luca Ward: quanto guadagna e patrimonio

Come spesso accade quando si tratta di personaggi noti del mondo dello spettacolo, non è dato sapere a quanto ammontino per l’esattezza i guadagni e il patrimonio di Luca Ward. Vista la sua lunga carriera, all’insegna del successo, però, è possibile ipotizzare che si tratti di cifre non affatto indifferenti.

A proposito di guadagni, comunque, interesserà sapere che in genere, ad esempio, un doppiatore percepisce un gettone di presenza  pari a circa 80 euro lordi, mentre i turni di doppiaggio vengono retribuiti da 120 a 400 euro. Il guadagno, come dichiarato qualche tempo fa da Marzia Dal Fabbro della società di edizione romana SoundArt23 a Il Corriere della Sera, è pari a “circa 2,31 euro a riga nel cinema e 1,54 euro a riga nei documentari e cartoon“.

LEGGI ANCHE >>> Matilda De Angelis, quanto guadagna la bellissima attrice: patrimonio e stipendio

Luca Ward: Instagram e Facebook

Tra gli attori e doppiatori più apprezzati del mondo dello spettacolo nostrano, Luca Ward è molto seguito anche sui social, in particolar modo su Instagram e Facebook, dove condivide spesso foto e video con i suoi tanti follower.