La showgirl e la terribile esperienza che ha visto protagonista sua madre. Il racconto ha dell’incredibile.

Marini madre
Valeria Marini madre (Instagram)

Gianna Orru è la madre di Valeria Marini, ottantenne, legatissima a sua figlia, come giusto che sia, e purtroppo protagonista di una incredibile frode. Una truffa bella e buona organizzata ai suoi danni da un presunto professionista di dinamiche finanziarie. Giuseppe Milazzo Andreani, presunto broker che ha trascinato la madre di Valeria Marini in una truffa che le è costata molte centinaia di migliaia di euro. La vicenda è iniziata quasi per caso.

La signora Orrù, ha conosciuto l’uomo, il suo futuro truffatore, proprio nell’ufficio di sua figlia, Valeria Marini. Andreani, era li per la realizzazione di un cortometraggio. Da quel momento in poi, la donna e Andreani avrebbero preso a sentirsi e sarebbero venuti fuori i primi tentativi di investimenti. L’uomo dava dei consigli, la donna investiva, niente di più comune se vogliamo vederci del bene nella vicenda. Ma le cose no sono quello che sembrano.

LEGGI ANCHE >>>>  Il grido disperato di Valeria Marini: Truffato da un app: 500mila dollari in bitcoin 

Il grido disperato di Valeria Marini: sua madre truffata per 330mila euro

La cifra richiesta per gli investimenti in bitcoin da parte di Andreani, alla madre di Valeria Marini si aggirerebbe intorno ai 330mila euro. Una cifra enorme. La vicenda tra le parti è finita cosi in tribunale. L’uomo è stato infatti rinviato a giudizio per truffa aggravata, anche se sostiene che con la donna c’è stata una storia di sesso finita male. Il suo rifiuto ha provocato la collera di madre e figlia, ed ecco spiegata la storia, inventata secondo lui, della truffa.

La signora Gianna Orrù aveva una storia di sesso con me, è innamorata di me, siccome io non ci sono stato, allora lei si è inventato tutto – ha spiegato Andreani – ti mando pure i messaggi della signora nuda. Io non faccio il broker, faccio il produttore cinematografico. La signora Orrù lo sa benissimo, è un’invenzione di Valeria Marini perché ce l’ha con me, stop”.

LEGGI ANCHE >>> La truffa dei finti operatori Enel: allarme tra i cittadini del piccolo paese

Cosa c’è di vero lo stabilirà il tribunale. Nel frattempo l’alone di mistero intorno ad Andreani cresce, e se dicesse la verità? E se invece mentisse? La vicenda, non sembra affatto chiarita.