Grazie ad una semplice impostazione è possibile tenere al sicuro le proprie chat di Whatsapp ed evitare che possano essere lette da altri

WhatsApp
Foto: Web

La possibilità che qualcuno possa leggere i messaggi privati su Whatsapp non piace a nessuno, ma al giorno d’oggi non è poi così remota. Può capitare di dimenticare il proprio cellulare su una scrivania mentre si lavora o che si verifichino altre situazioni che possono portare ad un’esposizione della privacy.

Ormai l’applicazione di messaggistica istantanea contiene una notevole quantità di informazioni personali, motivo per cui la chat va preservata alla stregua di un documento ufficiale.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, attenzione alle spie: come difenderci da occhi indiscreti

Whatsapp: in che modo si può evitare che gli altri leggano la nostra chat

Non bisogna temere però. Whatsapp nel corso del tempo ha elaborato numerosi strumenti di tutela, in particolar modo per tenere lontani gli hacker. Al contempo ha ideato anche alcune impostazioni per cercare di ovviare ad eventuali nostre dimenticanze.

Anche per quanto concerne le chat esiste un modo per evitare che altre persone possano visionarle in nostra assenza. Infatti qualora non si disponga di un sistema di sicurezza del telefono (password o affini) si può sempre ovviare con con un blocco dell’app attraverso l’impronta digitale (che ovviamente non potrà mai essere copiata).

Per poter impostare questo strumento di tutela non resta altro che andare su Account e poi su Privacy. Scorrendo in basso si trova la funzione “Blocco con impronta digitale”. Una volta attivata si potrà entrare nell’applicazione solo ed esclusivamente premendo con proprio dito.

LEGGI ANCHE >>> Separazione, attenti ai messaggi che mandate su Whatsapp: cosa si rischia

Pur trattandosi di una possibilità prevista dalle impostazioni, in molti la ignorano, motivo per cui è bene rimarcarla. Un modo per permettere alle persone di potersi tutelare ed incorrere in potenziali situazioni spiacevoli.