Il sogno di tutti noi è avere una casa propria. Ora ci sono dei bandi che permettono di comprarla ad un euro ma i costi non sono finiti qui.

Comprare una casa è il sogno di chiunque. Avere a disposizione un piccolo angolo di mondo è qualcosa che tutti sono disposti a costruirsi. Ecco perché l’argomento è molto importante attualmente.

Le difficoltà lavorative portate dalla pandemia, però, ha reso sempre più impervia la strada per il mutuo. Anche se ci sono alcune polizze che permettono tassi abbastanza sostenibili. Proprio per questo motivo, i vari comuni italiani hanno dato la possibilità, attraverso bandi, di comprare case ad 1 euro.

Queste iniziative sono sempre più frequenti. Addirittura anche all’estero hanno adottato queste misure. Ad esempio, la Spagna non vende case per un solo euro ma interi borghi a una cifra leggermente superiore.

LEGGI ANCHE >>> Comprare casa, dal mutuo ai bonus: perché può essere il momento giusto

Casa a 1 euro: attenzione, ci sono altre spese

Vedendo il prezzo, ci sta che qualcuno possa illudersi che sia una cosa conveniente. All’interno dei bandi, però, si chiarisce bene che le case hanno bisogno di una ristrutturazione. Non superficiale ma molto profonda. Il costo irrisorio è perché siamo dinanzi a case messe malissimo, strutture cadenti e che quindi hanno bisogno di una seconda vita.

Queste sono messe in vendita perché il Comune non può sostenere le spese necessarie per renderle in sicurezza e non creare danni a chi vi abita lì. Il costo dell’immobile è quello ma si deve tener conto delle tasse e dei lavori da fare. Oltre, le spese per le consulenze di esperti come ingegneri e architetti.

LEGGI ANCHE >>> Bonus prima casa, occhio ai requisiti: a chi è rivolto e come funziona

A rincarare la dose, ci sono le fideiussioni richieste da alcuni Comuni. Questa è una polizza da circa 5 mila euro per la durata di 3 anni. Come vediamo, il costo di un euro è solo illusorio e con tutto si potrebbe arrivare anche a 30 mila euro. Da precisare che, messa così, ci sarebbe un certo risparmio rispetto al comprare normalmente una casa.