All’Agenzia delle entrate prendere appuntamento è diventata una cosa praticamente impossibile. Come funziona la prenotazione.

Striscia la notizia
Striscia la notizia

Prenotare un appuntamento presso gli uffici dell’Agenzia delle entrate è diventato praticamente impossibile. Le misure anti covid vietano da un bel po’ di tempo assembramenti, e quindi in certi uffici statali e non, non è possibile attendere ore ed ore all’esterno in fantomatiche ed assurde file. Da qualche mese, quindi, l’unico modo per avere un colloquio con un addetto dell’Agenzia è quello di prendere appuntamento.

Il metodo è abbastanza semplice, cosi come avviene ad esempio per le poste, si prenota il proprio numero. Il problema, però, in questo caso è soltanto uno. Se si ha intenzione di recarsi presso gli uffici dell’Agenzia delle entrate ad esempio nell’immediato, quindi, per ipotesi, domani, bisognerà prenotare attraverso l’app preposta esclusivamente tra le 6 e le 6:05. Ovviamente si parla di mattina, una situazione che non tutti riescono a gestire.

LEGGI ANCHE >>> Striscia la notizia scopre tutto: i pomodori che ci possono fare molto male

Striscia la notizia: l’inviato del tg satirico alle prese con il disservizio dell’Agenzia delle entrate

Uno degli inviati di Striscia la Notizia, recatosi presso uno degli uffici della capitale, ha interrogato una delle impiegate allo sportello che in effetti ha confermato l’esclusività del metodo sopra elencato. Soltanto cinque minuti di tempo per prenotare il proprio numero alle 6 di mattina. In soli cinque minuti, quindi, secondo l’impiegata, andrebbero esauriti tutti i numeri disponibili per l’intera giornata. L’inviato di Striscia la notizia è chiaramente incredulo.

Nei prossimi giorni, però, pare sia previsto un alleggerimento delle maglie anche per quel che riguarda le prenotazioni per i tanto temuti uffici statali. Gli italiani quindi, potranno prenotare come maggiore semplicità il proprio turno per discutere di tasse, sospesi, multe e quant’altro.

LEGGI ANCHE >>> Agenzia delle Entrate, il requisito cardine per i rimborsi da 900 euro

L’Agenzia delle entrate, quindi, del tutto inaccessibile, tornerà presto ad accogliere i suoi scontenti clienti. Pochi giorni ed il sistema consentirà, infatti di prendere appuntamento non solo esclusivamente in quell’orario abbastanza folle che va dalle 6 alle 6:05 di mattina. Gli italiani, quindi, possono tornare a riempire, purtroppo quasi sempre per piccole o grandi seccature, gli uffici statali.