Sempre più spesso gli italiani sono vittime di vere e proprie truffe estive. Case al mare inesistenti e tanto altro.

Vacanze
Vacanze (Adobe)

Le nostre vacanze sono a rischio? Certo, ma stavolta il covid non c’entra, o almeno non del tutto. I tempi sono già particolari, e programmare cosa succederà da qui ad uno o due mesi è già cosa impossibile. Quindi, già sotto questo punto di vista, immaginare le proprie vacanze, quest’anno sembra già di per se complicato. Immaginiamo poi di dover fronteggiare anche i continui tentativi di truffa, allora la situazione diventa davvero complicata.

Sempre più spesso, il web riserva sorprese di certo non graditissime a chi sceglie di affidarvisi anche per la ricerca del luogo ideale dove trascorrere le proprie vacanze estive, e magari trovare anche una sistemazione in quel luogo, fittare, ad esempio una casa. In questo specifico caso, le truffe, purtroppo abbondano. Ci stati episodi che hanno anche visto povere vittime non trovare l’albergo dove avevano prenotato, ma qui si parla di casi davvero eccezionale, il pezzo grosso sono le case, gli appartamenti in affitto insomma.

LEGGI ANCHE >>> Bonus vacanze: quali sono le strutture in cui lo possiamo utilizzare

Le nostre vacanze sono a rischio: qualche consiglio utile per difendersi dalle truffe

La truffa rituale, è quella che, come anticipato avviene in merito al fitto di appartamenti in località turistiche, nel corso del periodo estivo, per archi di tempo indefiniti. Una settimana, un mese, due, in base alle proprie esigenze ed alle proprie possibilità. Spesso annunci di case in affitto si trovano sui più svariati siti, alcuni di quelli solitamente adibiti ad annunci di qualsiasi genere, vendita oggetti usati e quant’altro. La cosa importante, in ogni casso, è verificare.

Verificare che i prezzi richiesti siano in linea con il mercato di quella zona, verificare che non ci siano commenti negativi riguardo l’attendibilità della persona che ha creato l’annuncio, verificare, attraverso strumenti come ad esempio Google maps, che la via in questione esisti e che esisti anche l’appartamento se si può farlo.

LEGGI ANCHE >>> Guadagni enormi ma è una truffa in grande stile: alla larga da questo sistema

Seguendo questi pochi consigli si può evitare, di certo, di cadere vittima di un abile truffatore, che con un falso annuncio sul sito giusto, spillerà dei soldi al malcapitato di turno, che non vedrà poi concretizzarsi, il sogno di una tranquilla e serena vacanza estiva.