La notizia della separazione di Bill e Melinda Gates, dopo 17 anni di matrimonio, ha colto tutti di sorpresa. Così come le cifre del loro patrimonio.

Bill e Melinda Gates
Foto © GettyImages

E’ sempre bene andarci cauti quando si parla di divorzi. Le ragioni possono essere molteplici, specie se la separazione avviene dopo molti anni di matrimonio. Certo è che nel caso di grandissimi nomi, le connotazioni assumono toni inevitabilmente più lontani dal solo piano umano della vicenda. E’ stato così per Jeff Bezos e sua moglie, ad esempio, e lo sarà anche per Bill e Melinda Gates, fra le coppie più ricche e influenti del mondo. Gli anni di unione sono stati 27 e la fine, come già hanno fatto sapere, non influirà minimamente sul loro apporto umanitario in termini economici. Di sicuro, il loro divorzio farà notizia non solo per la risonanza del nome ma anche per il patrimonio cosmico che andrà spartito fra i due.

Già dal momento dell’annuncio, le voci hanno iniziato a susseguirsi. Praticamente le stesse che accompagnarono l’addio fra Jeff e Mackenzie Bezos. Quanto spetterà ai rispettivi coniugi? Anche perché il patrimonio dei Gates è davvero di quelli monstre: 146 miliardi di dollari, che fanno del fondatore di Microsoft (dati Forbes) il quarto uomo più ricco del pianeta. C’è comunque una differenza sostanziale fra le due famiglie “paperone”: il patrimonio dei Bezos, infatti, si basava quasi interamente sulle azioni di Amazon, rimaste in buona parte nelle mani di MacKenzie Scott. Per quanto riguarda i Gates, invece, le azioni di Microsoft rappresentano nemmeno il 20% del patrimonio.

LEGGI ANCHE >>> MacKenzie Scott: come spende il suo immenso patrimonio l’ex lady Amazon

I coniugi Gates divorziano: ecco come verrà spartito il patrimonio

La spartizione dei beni, quindi, rappresenterà di certo un percorso non di poco conto. La Fondazione di Bill e Melinda, particolarmente attiva sul piano filantropico anche (e soprattutto) durante la pandemia, con ingenti donazioni per la ricerca e la sanità, detiene a oggi un patrimonio di circa 50 miliardi di dollari, la maggior parte di quello complessivo familiare assieme a quello derivante dalla holding Cascade. Tuttavia, non esistono al momento delle cifre ufficiali, specie da quando Bill ha lasciato il CdA di Microsoft. Ma da questo punto di vista non dovrebbero sussistere problemi: i coniugi hanno già fatto sapere che la Gates Foundation proseguirà la sua attività senza nessun problema.

LEGGI ANCHE >>> Quando l’amore finisce: i divorzi più costosi al mondo

Per quanto riguarda il resto, dovrebbero vigere le regole dello Stato di Washington (dove i Gates risiedono), secondo le quali i beni di una coppia risultano di proprietà comune. In questo senso, la divisione dovrebbe avvenire in regime egualitario (un 50 e 50 per intenderci). Melinda Gates si ritroverebbe quindi con un patrimonio di qualcosa come 62,5 miliardi di dollari, più di MacKenzie Scott (61). Va detto che la divisione potrebbe non avvenire rigorosamente in modo paritario. Qualora si optasse per il fifty-fifty, comunque, le cifre sarebbero sostanzialmente queste. In caso contrario sarebbero solo poco inferiori. Lontanissime dai comuni mortali.