L’ex moglie di Jeff Bezos, MacKenzie Scott, si fa notare per la sua generosità: immessi in beneficienza, in tutto il 2020, più di 6 miliardi di dollari.

Probabilmente esiste una graduatoria delle persone più generose al mondo. Certo, andrebbe proporzionata al grado di welfare di ogni donatore perché, quando si ha tanto, teoricamente si dovrebbe anche condividere tanto. Almeno questo è quello che si crede. Probabilmente la verità è che bisogna essere generosi di natura per esserlo con gli altri, anche quando sulla carta se ne avrebbe tranquillamente la possibilità. Non tutti, ad esempio, sanno che in cima alla lista dei più generosi del funesto 2020 c’è qualcuno che detiene il 4% di Amazon. Ovvero la società di uno degli uomini più ricchi del mondo.

MacKenzie Scott, ex moglie di Jeff Bezos, non si vede da un pezzo in pubblico. Dopo la separazione dal fondatore di Amazon ha iniziato una nuova vita privata la quale, del resto, è affar suo. Ha proseguito il suo lavoro di scrittrice, questo sì, ma si è fatta notare anche per qualcos’altro. Ovvero, per aver condiviso la sua fortuna. E si tratta di una fortuna ingente, considerando che il solo 4% di Amazon valeva 53 milioni di dollari. Dei quali, tuttavia, non è sembrato interessarle più di tanto, lasciando a Jeff Bezos il diritto di voto sulle sue azioni (quasi 20 milioni).

LEGGI ANCHE >>> Donazione di beni anti-Covid, l’Agenzia delle Entrate chiarisce sulla detrazione

MacKenzie Scott sorprende tutti: quanto ha elargito in beneficienza

Non è solo questione di asset. L’ex lady Amazon, senza grossi proclami, ha messo a referto qualcosa come 6 miliardi di dollari in scopi benefici. A riferirlo, il consulente di un’attività filantropica, che ha definito quella di MacKenzie Scott “una delle maggiori distribuzioni annuali da parte di un individuo vivente“. Come a dire che, in piena pandemia, l’ex moglie di Bezos ha ritenuto opportuno sostenere i meno fortunati, rendendosi conto che ce n’erano parecchi. Praticamente, la Scott ha immesso in beneficienza una fetta consistente del suo patrimonio.

LEGGI ANCHE >>> Donazione della casa al figlio senza notaio: quale istituto giuridico usare?

Un gesto di generosità di sicuro non da tutti. Secondo diverse stime, MacKenzie Scott sarebbe attualmente la diciottesima persona più ricca del mondo, con un patrimonio stimato attorno ai 61 miliardi di dollari. Uno slancio filantropico che non è una novità per Scott, che già a luglio 2020 si era fatta notare per una donazione di quasi 2 miliardi a un gruppo di 116 ong. Sotto l’ala dell’ex lady Amazon, numerose organizzazioni umanitarie, soprattutto di food banks. Del resto, accanto alla crisi economica c’è quella alimentare. E le conseguenze sono devastanti.