Facente parte del gruppo Ubi, IW Bank è una banca online presente in Italia da molto tempo, ma non tutti sono così contenti di averla scelta. Ecco perché.

Truffa conti correnti
Fonte Pixabay

Il sempre più variegato ed articolato mondo degli istituti bancari operativi online conta tra i suoi esponenti anche IW Bank e le sue offerte ai clienti. IW Bank Private Investments è la banca online del noto gruppo UBI Banca. E’ presente nel panorama bancario da più di vent’anni, essendo stata fondata nel 1999, e si contraddistingue per essere focalizzata sia nella gestione degli investimenti, che nel ramo della consulenza finanziaria. Non solo: tra i vari servizi che offre alla clientela, rileva quello del sempre più diffuso trading online, attraverso un deposito titoli e delle piattaforme proprietarie di rilievo.

Di seguito vogliamo dunque soffermarci su questa banca online: vale la pena scommettere su di essa e sceglierla per aprire un conto corrente online e depositare i propri risparmi; per investire; per fare trading e quant’altro? Scopriamolo di seguito, tenendo ben presente i pareri di chi ha già provato i servizi offerti da questo istituto facente capo al gruppo Ubi.

Conto corrente IW Bank e non solo: i servizi offerti dall’istituto

Non deve stupire che IW Bank, al pari degli altri competitor con cui concorre per accaparrarsi fette di mercato, sia una banca multicanale, oltre che online e diretta. E’ ideale per chi non ha tempo o voglia di andare in filiale ed interfacciarsi con il personale, giacchè tutte le principali operazioni possono essere gestite via web.

Punto di forza di IW Bank sono i servizi di trading, in cui è specializzata più di altri istituti concorrenti, ma vero è che anzitutto offre alla sua clientela i servizi bancari tipici dell’industria bancaria. Ossia:

  • apertura e gestione del conto corrente online;
  • accesso ed utilizzo di carte di debito/credito/prepagate;
  • concessione di mutui, prestiti o fidi;
  • polizze;
  • gestioni patrimoniali.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente banca Mediolanum, come funziona e cosa ne pensano i clienti che l’hanno provato. 

Apertura del conto corrente IW Bank, ecco come avviene: i requisiti

Il nuovo cliente dell’istituto facente capo al gruppo Ubi, potrà aprire un nuovo conto corrente, effettuando la registrazione nel sito web di IW Bank. Dovrà seguire le istruzioni su schermo e, soprattutto, dovrà essere munito di quanto segue:

  • un documento di identità in corso di validità;
  • il proprio codice fiscale;
  • una casella di posta elettronica personale e il numero di cellulare.

In ogni caso, la procedura di registrazione non presenta complessità di rilievo, tanto che può essere agevolmente portata a termine in modo autonomo, senza bisogno di un consulente specializzato. Ultimata la procedura via web, l’interessato potrà inviare il contratto firmato via posta; oppure attivando la Firma Elettronica Avanzata (FEA).

Attenzione a quello che è il passaggio cruciale della fase di apertura. Infatti il nuovo cliente potrà scegliere tra due tipi di conto corrente online IW Bank: IW Conto e IW Conto Trading. Vediamoli separatamente.

IW Bank conto corrente standard: come funziona?

La prima proposta di IW Bank ai nuovi clienti è rappresentata dal conto corrente online standard, ossia IW Conto. Ebbene, questa offerta include un conto corrente per far fruttare i propri risparmi; il deposito per la custodia e la gestione amministrativa di tutti gli strumenti finanziari. Non solo, nell’offerta trova spazio, come già accade per la generalità degli istituti di credito, la carta di debito IWcash (bancomat).

Da rimarcare in relazione all’offerta di conto standard IW Bank, che i costi fissi di apertura e gestione conto sono limitati e davvero basso. Ed anzi sono ampiamente controbilanciati dal ventaglio di servizi in tema di bonifici (area Euro, Extra-Euro e bonifici ricorrenti); pagamenti (utenze, bollettini, imposte e tributi); ricariche cellulari; prelievi e versamenti in tutte le filiali del Gruppo UBI Banca. Nel conto standard IW Bank compreso anche il servizio di gestione Telepass e Fastpay; le carte di pagamento, ossia di debito, di credito e prepagate; alert di conto corrente tramite email o SMS; cambio valuta negli sportelli Forexchange. Un’offerta per tutte le esigenze, insomma.

IW Bank conto Trading: come funziona?

Come detto più sopra, IW Bank è un istituto che punta molto sui servizi di trading e, pertanto, prevede un’offerta di conto corrente online, specificamente rivolta a chi ama fare trading. L’offerta Conto Trading permette infatti l’accesso ai mercati tramite piattaforme di trading evoluto.

La peculiarità di IW Bank conto Trading è che l’interessato può operare su tutti i mercati internazionali; cash e derivati con un unico conto; si avvale del servizio Super Derivati; può operare in opzioni; può aderire ai collocamenti sul mercato primario per i clienti professionali.

Confrontando conto standard e conto trading, si può notare che il secondo ha canone zero , invece quello standard pari a 5 euro. Come detto, il conto Trading consente anche di operare anche sui derivati e consente l’uso di piattaforme ad hoc, come IW Scalper e IW SuperScalper.

E’ chiaro dunque che il conto corrente online ‘Trading’ è rivolto a chi preferisce strumenti più sofisticati e tecnologici e conosce bene il mondo del trading online. Coloro i quali invece sono maggiormente orientati ad un conto-base, cui eventualmente affiancare un conto trading per poche operazioni in borsa, fanno bene ad optare per il Conto standard.

E’ necessario essere maggiorenni, ma non è richiesto un deposito minimo

Chiunque abbia compiuto 18 anni e sia dunque maggiorenne può aprire un conto corrente online IW Bank. Deve inoltre avere la residenza nel territorio italiano. Inoltre, non è necessario un deposito minimo per aprire il conto online. Proprio come già accade con tante altre banche online operative in Italia.

C’è chi potrebbe domandarsi se esiste un conto trading IW Bank in modalità ‘demo’. Ebbene, effettuando apposita richiesta al Customer Care, chi lo desidera, può ottenere l’accesso temporaneo alla piattaforma Quick Trade. Si tratterà di un accesso in modalità view only. In buona sostanza, l’interessato non avrà denaro virtuale per simulare delle operazioni di trading. Per questa via, sarà dunque possibile soltanto vedere come funziona la piattaforma proprietaria di IWBank, la sua organizzazione e i suoi meccanismi. Meglio di niente.

IW Bank, le opinioni dei clienti: i pro e i contro dell’istituto

A questo punto, soffermiamoci su ciò che più interessa, ovvero i commenti delle persone che hanno già scelto IW Bank e le loro offerte di conto corrente online. Sono davvero vantaggiose oppure c’è chi ha mosso delle critiche significative? Vediamolo di seguito, onde capire se il conto IW Bank è davvero adatto alle proprie esigenze.

Le recensioni positive di IW Bank

A dire il vero non mancano i pareri di chi è rimasto soddisfatto di questo istituto e di chi dunque sottolinea la bontà della scelta fatta. In particolare, c’è chi ha sottolineato la buona interfaccia utente dei servizi IW Bank: il sito di distingue per facilità d’uso ed intuitività di navigazione. Inoltre, è stato descritto come molto veloce ed efficiente in tutte le operazioni online.

Altro punto che gioca a favore di IWBank è rappresentato dalla velocità nell’aumentare il tasso di interesse il giorno stesso degli aumenti della banca centrale. Certamente un fattore positivo, di cui tenere conto per la propria valutazione.

Inoltre, anche il trading online si presenta evoluto, per i clienti di IW Bank che hanno scelto il loro conto corrente online. Le piattaforme di riferimento sono avanzate; dettagliate e ben fatte tecnicamente. Per molti il call center o customer care si rivela generalmente di buon livello, con operatori gentili e preparati. Possibile anche contattarli via chat, per un’assistenza ancora più rapida.

Tra gli utenti soddisfatti anche coloro che sottolineano che IW Bank Private Investments mantiene indici di solidità. Ma non solo: può altresì fare riferimento alla forza del suo azionista unico, UBI Banca, terzo Gruppo bancario commerciale in Italia per capitalizzazione di Borsa. Una garanzia non da poco.

C’è poi chi ha fato notare che sussiste la possibilità di racchiudere servizi bancari e di trading in un unico conto; ma anche la possibilità di far valere le opzioni su azioni USA. IW Bank inoltre agisce da sostituto d’imposta. 

Infine, IWBank aderisce al Fondo Nazionale di Garanzia, al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD), e alla Cassa di Compensazione e Garanzia (CC&G). Pertanto, il correntista è tutelato contro eventuali gravi difficoltà finanziarie, che potrebbero coinvolgere la banca.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente Widiba, ecco a cosa fare attenzione. 

Le recensioni negative di IW Bank

In verità, ci sono anche persone che non sono contente dell’esperienza in IW Bank. In particolare, c’è chi ha puntato il dito contro il costo delle commissioni, ritenuto troppo elevato per quanto riguarda il trading online. Sempre in ambito trading, ci sono utenti che hanno notato che le piattaforme offerte dall’istituto sono troppo complesse per i principianti. Pertanto il target di riferimento contempla soltanto persone assai preparate e che operano nel settore da anni.

Tra i critici anche coloro che hanno puntualizzato che il conto standard ha un canone mensile fisso (pur azzerabile), mentre il conto Trading non ha alcun canone. Non solo: c’è chi se ne andato seccato perchè non è riuscito ad aprire o a chiudere velocemente un conto corrente, lamentando disservizi e lentezze burocratiche.

Per quanto riguarda il call center, alcuni utenti hanno rimarcato che gli operatori sono cordiali, ma non così preparati da risolvere tutti i problemi possibili. Altri ancora si sono lamentati della piattaforma web che, a loro dire, si bloccherebbe in continuazione e avrebbe molti bug e problemi tecnici. Anche la gestione dei reclami, in non pochi casi, è stata ritenuta non all’altezza di un istituto come IW Bank, che fa parte del noto gruppo Ubi.