La moneta, cosi come siamo abituati ad intenderla potrebbe presto sparire dalla circolazione. Il concetto di denaro, con essa.

Il denaro, nella forma e nella funzione che siamo abituati a dargli potrebbe presto smettere la propria marcata abituale identità. Cosa significa? Che presto, ciò che siamo abituati a considerare denaro non lo sarà più. Non esisterà quel concetto che associa la nostra idea di denaro a quello che la realtà dei fatti ci imporrà. Una vera e propria rivoluzione quasi sottotraccia che ci porterà ad un futuro chissà quanto realmente atteso e sperato.

La realtà dei fatti ci dice che oggi, il denaro, inteso come moneta e banconota, tende sempre più spesso ad essere messo da parte. Le iniziative dei governi, le forme d’acquisto sempre più selettive, intese come modalità più che altro, ci lasciano intendere che nel prossimo futuro non ci sarà tanto spazio per la carta delle banconote o il metallo delle monete. Tutto avrà altra sembianza, tutto funzionerà attraverso altri criteri e dinamiche.

LEGGI ANCHE >>> Una moneta ed un Gratta e vinci: da meccanico a milionario

La moneta scomparirà: bancomat e criptovalute prenderanno il posto delle normali banconote

bancomat
Fonte: Pixabay

Dove stiamo andando, nel prossimo futuro, come anticipato non ci sarà più spazio per monete e banconote, questo è evidente dalle politiche che i governi tendono a sottoporti. Pensiamo al Cashback, pensiamo alle mille iniziative per contrastare l’utilizzo del denaro nella sua forma cartacea, pensiamo alle soluzioni e a i vantaggi che nel tempo hanno accompagnato il graduale passaggio quasi automatico all’utilizzo di bancomat o carte di credito.

Il passato ci ha insegnato che il valore della moneta, il mezzo per arrivare ad una transazione ad uno scambio, è variato in forma e sostanza. Denaro poteva essere il bestiame, the o qualche prezioso metallo. Denaro poteva essere qualsiasi cosa consentiva la possibilità di ottenerla un’altra, necessaria.

LEGGI ANCHE >>> Truffe online: chi perde denaro può essere risarcito

Il futuro ci porta, quindi, in questa direzione, è evidente, leggibile, quasi opportuno in un certo senso. Dove andremo, non ci sarà più bisogno di banconote o monete. Dove andremo, i soldi avranno altra concezione, altra forma, altra natura, ma il senso resterà quello che la storia ci ha sempre suggerito, insegnato, forse, inculcato