La beneficenza che porta ad avere in casa un vero e proprio tesoro dell’arte. Una buona causa per riscoprirsi ricchi.

Soldi
Soldi (Adobe)

Una tela di Picasso, una vittoria inaspettata, il premio per l’opera di beneficenza portata  compimento. Il tutto è avvenuto grazie ad un biglietto della lotteria, che la fortunata vincitrice aveva ricevuto in regalo dal proprio figlio. Un regalo arrivato proprio in virtù dei gusti della donna in quanto ad arte. La tela protagonista della vittoria, si potrebbe dire benefica, è un dipinto di Picasso, un giornale ed un bicchiere d’assenzio sul tavolo.

Un’italiana di 58 anni è dunque la vincitrice della lotteria indetta dall’associazione francese “Aider les autres”, che devolverà il ricavato del concorso, che si aggira intorno ai 5 milioni di euro, alla Ong Care, che si occuperà di costruire pozzi, impianti di lavaggio e servizi igienici nelle scuole dei villaggi africani. La donna, molto sensibile all’opera del maestro spagnolo si ritroverà in casa, dunque, una vera e propria opera d’arte dall’incredibile valore.

LEGGI ANCHE >>> 450 milioni di dollari per un Da Vinci falso: scandalo a corte

L’incredibile vicenda: “Picasso avrebbe amato questo tipo di operazione”

Secondo l’organizzatrice della vendita, Peri Cochin, il maestro Pablo Picasso, avrebbe molto apprezzato questo tipo di operazione, lui che era cosi attento alle cause umanitarie ed al sostegno per il prossimo in difficoltà. La tela in questione, “Natura morta”, dipinta nel 1921 è stato donato all’associazione dal collezionista monegasco David Nahmad, che ha precisato quanto il valore dell’opera fosse più alto della stima effettuata per l’occasione.

51mila biglietti venduti, 100 euro il prezzo di un biglietto utile per partecipare all’estrazione della tela di Picasso. La donna italiana, vincitrice aveva due biglietti, regalatigli da suo figlio. In palio un opera, il cui valore supera abbondantemente il milione di euro.

LEGGI ANCHE >>> Sconto fiscale grazie a Picasso: l’incredibile vicenda degli eredi Samsung

Cinque mesi di attesa, per la donna, prima di conoscere l’esisto dell’estrazione, ed avere la notizia inattesa della vittoria. Una tela di Picasso, un suo grande sogno che si realizza. Per una giusta causa, per un nobile fine. Ogni aspetto di questa operazione, farà felice qualcuno, questo è più che certo.