Un tentativo di furto finisce decisamente male per tre malviventi della contea di Miami-Dade. Merito di un’applicazione…

Furto auto Miami-Dade
Foto: Web

Notte movimentata in una residenza della contea di Miami-Dade, in Florida. Fra le palme e le luci notturne della riviera, tre ladri hanno preso di mira i cancelli di una villa, nel cui cortile sostavano due auto di lusso. Un obiettivo che, evidentemente, ha fatto talmente gola agli intrusi da far accantonare ogni prudenza per cercare di piazzare il colpo. Per riuscire a entrare nella villa, infatti, i ladri ne hanno distrutto la recinzione, destando inevitabilmente l’attenzione dei residenti. Di una in particolare.

La vicenda è stata raccontata dal proprietario della villa, Jorge, che ha fatto sapere ai media di essere stato svegliato da sua figlia all’incirca alle 6 del mattino. La ragazza aveva infatti sentito dei rumori provenire dal giardino, attribuendoli inizialmente a un tuono o a un fulmine che pensava avesse distrutto la recinzione. Successivamente, però, il padre si è affacciato notando i tre che, affannosamente, cercavano di spingere fuori i veicoli. Soprattutto uno, la cui chiave era rimasta all’interno, inserita nel cruscotto.

LEGGI ANCHE >>> Sventa il furto in un concessionario moto, i ladri si vendicano così

Il furto di auto di lusso non finisce come si aspettavano i ladri: fermati con un’app

Se non fosse stato in corso un tentativo di furto, la vicenda avrebbe quasi del grottesco. Imboccati nell’auto, i ladri l’hanno messa in moto e, di retromarcia, hanno sfondato la cancellata, iniziando la loro fuga. Tutto sembrava procedere al meglio e i tre, evidentemente, erano degli esperti del “settore”, in quanto avevano provveduto a disinstallare gli impianti di localizzazione dell’auto. A una cosa non avevano prestato attenzione però: quel tipo di auto lì, infatti, è dotata di particolari sistemi Gps, che consentono al proprietario di controllarla a distanza.

LEGGI ANCHE >>> Furto auto, ecco quando bisogna fare davvero attenzione

Gli autori del furto se ne sono accorti solo quando l’auto, nonostante avesse la chiave, non riusciva più ad andare avanti. Rimasti praticamente a piedi, i tre hanno abbandonato le auto e si sono dati alla fuga. Tutti i veicoli sono stati recuperati in zone diverse e con alcuni danni alla carrozzeria. Inoltre, la cancellata della villa è stata completamente distrutta. Danni ingenti che hanno scatenato la furia dei proprietari, i quali hanno fatto appello alla Polizia e anche ai cittadini, promettendo 3 mila dollari a chiunque fornirà informazioni utili sui ladri.