Il prodotto nasce dall’idea di una startup di successo, che ha ottenuto visibilità e clientela in tutto il mondo. Ecco i tratti principali dell’offerta e i pareri positivi e negativi di chi l’ha già provato.

n26Il mondo bancario odierno è in continua evoluzione, innumerevoli sono ormai gli istituti che si contendono le fette di mercato e le preferenze dei correntisti. Forse c’è chi ha già sentito nominare il conto corrente online N26 o ne ha sentito parlare da qualche amico o conoscente. Non tutti però sanno esattamente di che cosa si tratta.

Ebbene, N26 è una banca diretta al 100%, ossia un istituto che si rivolge in modo immediato al cliente, senza l’intermediazione di una filiale o sportello e del relativo consulente. Può fare questo grazie alle moderne tecnologie, al web e agli smartphone connessi con tutto il globo.

Cerchiamo dunque di focalizzarci su questa banca e su cosa propone, per poi passare alle opinioni di chi l’ha provata, con tutti i pro e i contro della scelta. Facciamo chiarezza.

Conto corrente online N26: ecco di che si tratta in breve

Sgomberiamo subito il campo da ogni possibile incertezza: N26 può apparire una sigla criptica e quasi incomprensibile, ma in realtà non è così. N26 può essere definita – in sintesi – una banca racchiusa per intero dentro lo smartphone. In buona sostanza, il cliente
N26 per aprire un conto, inviare e ricevere denaro, effettuare pagamenti e gestire le proprie finanze in qualunque momento, può fare riferimento ad un’app ad hoc. E nient’altro.

Si tratta di una delle tante innovazioni dello scenario bancario odierno: N26, startup tedesca, fondata da Valentin Stalf Maximilian Tayenthal (inizialmente conosciuta come Number26)  ha sede a Berlino, e sta portando – anche in Italia – aria di novità nei mercati finanziari. Nata nel 2013, N26 oggi conta più di 1.600 dipendenti, con uffici a   Barcellona, Vienna, San Paolo, e New York.

L’obiettivo è, come intuibile, fare contento il cliente e dunque attrarlo e fidelizzarlo, per competere con una concorrenza ampia ed agguerrita. Per raggiungere la meta, la banca offre alla clientela avvezza all’uso delle moderne tecnologie, una rete di prodotti fruibili digitalmente.

Non deve dunque stupire, ad esempio, che N26 consenta di aprire un conto corrente online a zero spese, gestibile solo dallo smartphone.

LEGGI ANCHE >>> Contratto affitto, quale scegliere per pagare meno tasse

Perchè si chiama ‘N26’? Ecco il significato

C’è chi potrebbe restare un po’ sorpreso o disorientato dalla sigla ‘N26’, ma quest’ultima ha un preciso significato. Almeno nella mente di chi ha posto le basi di questo istituto.

La “N” sta infatti per “Numbers”, giacchè è collegata al mondo dei numeri. Mentre il “26” si riferisce al numero delle facce del notissimo cubo di Rubik. Ecco come giustifica la scelta del nome N26 il suo fondatore: “Così come è necessaria una strategia adatta per risolvere il cubo di Rubik, allo stesso modo bisogna attuare una strategia per scegliere la banca più adatta a soddisfare le tue esigenze“.

Come funziona il conto corrente online N26?

Praticità e velocità d’uso paiono essere le parole chiave per definire i servizi legati al conto corrente online N26. Infatti l’istituto consente l’apertura veloce di un conto corrente a zero spese, gestibile direttamente dal proprio smartphone. Proprio nel sito dell’istituto si trova scritto che sono necessari soltanto 8 minuti per aprire un nuovo conto e non solo: è possibile altresì ottenere una carta di debito MasterCard, da usare in tutto il globo, senza alcuna tipo di maggiorazione sui tassi di cambio.

Insomma, per aprire un conto corrente online N26 è sufficiente fare il download dell’app ufficiale sul proprio cellulare e, in alcuni rapidi passaggi, l’interessato potrà aprire un conto in giornata. L’app N26 è dunque il fulcro del rapporto tra cliente e istituto, giacché permette di effettuare o ricevere bonifici; inviare soldi in tempo reale ad altri utenti ed effettuare prelievi di denaro presso sportelli bancomat. Il tutto senza sportelli o consulenti.

L’IBAN di N26 è attivato subito ed è italiano

La procedura di attivazione del conto corrente online N26 è piuttosto rapida: in breve tempo, il nuovo cliente riceve riceve direttamente sul cellulare l’IBAN, attivato istantaneamente. Invece, l’autenticazione del cliente si ottiene attraverso una video chiamata (anche via smartphone).

N26 ha licenza bancaria tedesca, tuttavia mette a disposizione dei clienti un IBAN italiano. Anzi, si può dire senza ombra di dubbio che l’IBAN italiano costituisce la prova dell’approccio orientato integralmente al cliente, da parte di N26. Questa banca online offre peraltro un Supporto Clienti in italiano e altre 4 lingue, attivo 7 giorni su 7 dalle 7 alle 23. Detto servizio di customer care è mirato a trovare i modi più efficaci e gli strumenti più innovativi per ridurre la complessità dell’esperienza bancaria per il cliente.

I servizi digitali sono il punto di forza di N26

In genere, bastano pochi giorni per ottenere anche la Mastercard associata al conto. Essendo una banca digitale, il conto corrente online N26 consente l’accesso ad una ampia serie di servizi digitali, come ad esempio:

  • Transferwise, per compiere bonifici internazionali in 10 valute diverse, abbassando di molto le spese;
  • Moneybeam per spedire e ricevere denaro con SMS a tutti i contatti della rubrica;
  • direttamente dall’app si può cambiare il PIN della carta e quello per i trasferimenti;
  • sempre dall’app si può definire i limiti di prelievo o di pagamento giornalieri e attivare; o disattivare i prelievi bancomat, i pagamenti via web o verso un paese straniero;
  • il conto corrente online N26 propone l’opzione Spaces, funzionalità inerente l’accantonamento di denaro. Si tratta, in buona sostanza, di un conto parallelo rispetto al conto corrente primario, nel quale sono trasferite le somme che l’interessato vuole mettere da parte. La particolarità è che non è possibile spendere questo denaro o compiere transazioni fino alla data prefissata dal cliente stesso.

Inoltre, i bonifici SEPA sono completamente gratis sia in entrata che in uscita. E non è finita qui: per tutti i clienti che scelgono di utilizzare il conto corrente online N26 come conto primario sarà altresì ammesso farsi accreditare lo stipendio o la pensione; ed effettuare prelievi gratis in tutti gli ATM sparsi per la penisola. E’ anche possibile collegare direttamente l’addebito delle utenze domestiche o dei vari abbonamenti (utenze telefoniche, bollette, netflix e così via).

In linea generale, la sostanziale novità rispetto ad altre banche online concorrenti è rappresentata dal fatto che il conto corrente online N26 è ‘digitale’ al 100%: non vi sono infatti filiali e l’istituto conserva tuttora un margine di indipendenza dai grandi gruppi del settore finanziario.

N26, le opinioni degli utenti italiani: i pro e i contro

Vediamo ora di riassumere quelli che possono essere considerati i punti a favore e i punti a sfavore della banca online N26, in relazione alla sua offerta online. La finalità, facilmente comprensibile, è quella cercare di orientare il potenziale cliente verso la scelta più opportuna per le proprie esigenze.

Le recensioni positive di conto corrente online N26

Chi ha valutato positivamente il conto corrente online N26, ne ha sottolineato la praticità d’uso attraverso il proprio smartphone. In ogni luogo e in qualsiasi momento, è possibile compiere operazioni bancarie in sicurezza. Certamente ciò vale per chi ha buona dimestichezza con internet e le nuove tecnologie e non intende affidarsi al tipico consulente di filiale.

C’è anche chi ha fatto notare che nel piano offerte della banca è inclusa un’assicurazione di viaggio, una sul furto dello smartphone, ma anche il rimborso del contante rubato fino a 4 ore dal prelievo in Italia o in un paese straniero.

Il conto corrente online N26 appare dunque un servizio ideale per chi fa molti viaggi durante l’anno, svolgendo comode operazioni di prelievo e pagamento (in virtù della mancanza di maggiorazione sul tasso di cambio) e della presenza di un pacchetto ampio di assicurazioni viaggio.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente, stop agli errori e i consigli per aprirlo in sicurezza

Le recensioni negative di conto corrente online N26

Tra i pareri negativi, ci sono utenti che si sono lamentati, concludendo che il conto corrente online N26 è sì un prodotto tecnologico e moderno, ma anche poco affidabile, giacchè c’è chi ha segnalato di aver di fatto subito la sospensione del conto e la chiusura, in modo improvviso. Le critiche sono giunte sia da chi ha aperto il conto N26 da pochi mesi, sia da clienti che usavano i servizi della banca da un tempo maggiore. C’è anche chi ha lamentato il blocco improvviso del conto, cui è seguita l’impossibilità di servirsi dei denaro depositato.

Sono giunte critiche anche riguardo alle tipologie di ricarica, collegate al conto corrente online N26, che in particolare per il nostro paese sono ritenute dall’utenza, abbastanza ridotte.

Non di rado i clienti hanno evidenziato anche la scarsa efficacia del servizio assistenza. Infatti, pare che in molti casi la risposta non si abbia entro un congruo termine ed anzi è necessario aspettare molte ore. E c’è chi sottolinea che la risposta non sempre è soddisfacente o comunque specifica per la problematica evidenziata. Infatti spesso a intervenire nella chat non è una persona fisica , ma un’intelligenza artificiale che risponde alle domande in modo automatizzato.

Concludendo, ricordiamo inoltre che c’è chi ha sottolineato una scarsa trasparenza nelle informazioni di base e un complessivo livello di sicurezza basso nelle iniziali fase di registrazione. Come sempre, dunque, è dal bilanciamento dei pro e dei contro che deriverà la scelta del cliente.