L’Agenzia delle Entrate ha di recente fornito alcuni chiarimenti in merito a cos’è e come funziona la piattaforma di cessione dei crediti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Tredicesima: come calcolarla per la cassa integrazione dovuta al Covid
Fonte foto: (Pixabay)

L’ultimo anno è stato segnato, purtroppo, dall’impatto del Covid che continua ad avere delle ripercussioni negative sulle nostre vite sia dal punto di vista sociale che economico. Al fine di contrastare la diffusione del virus, infatti, viene richiesto di prestare attenzione a vari accorgimenti, come ad esempio l’utilizzo delle mascherine, ma anche il distanziamento sociale e il coprifuoco. Se tutto questo non bastasse molti imprenditori hanno registrato un netto calo del fatturato a causa della chiusura della propria attività. Un contesto particolarmente difficile, che ha portato il governo ad introdurre una serie di misure a sostegno delle categorie maggiormente colpite.

Tra queste si annovera la possibilità di poter usufruire di ulteriori detrazioni fiscali, come ad esempio quelle per le spese di sanificazione, oppure il Superbonus 110%, così come previsto dal Decreto Rilancio. Misure particolarmente importanti, che possono essere usufruite direttamente attraverso uno sconto in fattura, oppure optando per la cessione del credito ad altri soggetti. Proprio quest’ultima soluzione è finita di recente al centro dell’attenzione di una guida messa a disposizione dell’Agenzia delle Entrate, attraverso la quale viene spiegato cos’è e come funziona la Piattaforma Cessione Crediti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Acquisto casa, risparmiare un bel po’ di soldi è possibile: ecco come

Piattaforma Cessione Crediti, cos’è e come funziona: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Agenzie delle Entrate, conto corrente
Agenzia delle entrate (Fonte foto: web)

L’Agenzia delle Entrate ha di recente pubblicato una guida, attraverso la quale fornisce alcuni chiarimenti sulla Piattaforma Cessione Crediti. Quest’ultima si presenta come  un’apposita procedura web, nella quale è possibile far confluire tutti i vari passaggi dei crediti d’imposta che possono essere ceduti a terzi. Chi ha diritto a delle agevolazioni legate ad alcuni interventi edilizi o all’emergenza Covid, infatti, può decidere di cederli ad altri soggetti che, a loro volta, possono utilizzarli in compensazione tramite modello F24.

A tal fine il contribuente deve comunicare la propria decisione all’Agenzia delle Entrate e in tal senso entra in aiuto proprio la Piattaforma Cessione Crediti, che può essere utilizzata per una serie di bonus. Alcuni sono già presenti, altri, invece, devono essere comunicati dal soggetto interessato. Tra quelli già disponibili, ad esempio, si annoverano: bonus vacanze; bonus per le spese di sanificazione e per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale, DPI; bonus per l’adeguamento degli ambienti di lavoro.

LEGGI ANCHE >>> Superbonus e casa coniugale, occhio ai requisiti: tutto quello che c’è da sapere

Non risultano automaticamente, invece, le detrazioni per il bonus affitto e per il Superbonus 110%. Proprio per questo motivo bisogna accedere alla Piattaforma Cessioni Crediti, grazie alla quale è possibile comunicare la cessione e accettare il credito.