Esistono costi nascosti all’interno delle bollette telefoniche. Ecco tutte le informazioni che dobbiamo controllare per non rischiare.

Sim telegono
Sim Telefono (Adobe)

Il mondo della tecnologia è così pieno di insidie. Tutti possediamo almeno un telefono cellulare che ci permette di essere “in contatto” con il mondo e con tutte le persone che ci circondano. Attraverso la nostra sim card personale, gestita da un operatore telefonico possiamo contare su una connessione dati che ci fa navigare su internet e ci permette di restare connessi.

Spesso questi, ci propongono tariffe all inclusive, dai prezzi super convenienti, per acquisire più clientela possibile . Non sempre queste promozioni sono quel che sembrano. Scopriamo insieme le insidie che si nascondono tra le offerte degli operatori telefonici italiani.

LEGGI QUI >>> Canone Rai: quando non pagarlo? Tutto quello che cè da sapere

Se le compagnie telefoniche possono addebitarci costi nascosti, non ci resta che capire quali informazioni dobbiamo controllare sulla bolletta telefonica. Elenchiamo di seguito, fattispecie in cui, vengono accreditati ulteriori costi oltre quelli concordati dalla tariffa:

Il numero gigabyte per navigare su internet:

Proprio così: alcune società telefoniche, informano i consumatori di avere tariffe che comprendono “servizi illimitati”, ma realmente non è così. Difficilmente gli operatori ci specificano la totalità dei costi. In alcune situazioni ci possiamo accorgere che ulteriori costi, derivano dal traffico internet aggiuntivo, quando si supera la soglia dei gigabyte.

Installazione non richiesta di un software anti-virus.

Un’altra situazione particolare, si verifica quando per sbaglio si attivano dei servizi non richiesti: per installazione di software o programmi, spesso l’operatore telefonico calcola dei prezzi aggiuntivi.

La segreteria telefonica.

La temutissima voce, che si attiva, non appena la persona da contattare risulta irraggiungibile, ha un costo. Prestate attenzione a questo dettaglio. Potrebbe essere una delle voci più “costose”, dato il numero frequente di chiamate, che un cittadino compie nella normalità.

Promozioni incluse dedicate

Esistono costi dedicati a servizi in abbonamento come L ’intrattenimento, musica, oroscopi, film e cinema.

Dopo aver elencato i principali motivi per cui si potrebbero avere costi ulteriori in bolletta, scopriamo come liberarci di questa spesa.

LEGGI QUI >>> Un numero di telefono potrebbe salvarci la vita

Come disattivare i servizi extra

Come si disattivano i servizi non richiesti? La risposta è semplice: bisogna prestate molta attenzione. Puó essere utile scaricare applicazioni e servizi dedicati al proprio traffico residuo e controllarlo con frequenza per vedere se ci sono uscite strane.
(In questo modo sarà, più facile verificarne la presenza e, in caso, disattivarle).