Giocata pazzesca in una ricevitoria di Teramo. Una moneta svolta la giornata e anche la vita di un giocatore grazie al suo Million Day. 

Million daySi chiama Million Day ma la vera chicca è il sottotitolo che lo accompagna: “Il milione che vorrei”. Perché la ricetta è semplice: pochi euro da investire e tanta speranza da metterci. A dire il vero quel che accompagna ogni giocata a qualsiasi Gratta e vinci. Stavolta, però, l’accostamento ha funzionato sul serio, e quel “vorrei” si è trasformato in una realtà parecchio concreta. Protagonista, un fortunatissimo cittadino di Teramo che, entrato in una ricevitoria cittadina, ha deciso di spendere un solo euro al Million Day. Ed è uscito con in tasca un milione.

Altro che fortuna. Un vero e proprio bacio della dea bendata, che ha fatto sì di tramutare una giocata col minimo della puntata nella vincita più alta che si potesse sperare. Praticamente una vita svoltata, della quale per ora si sa molto poco. Finora, infatti, nella tabaccheria non si è ancora presentato nessuno e la vincita è stata appresa dai titolari dal monitor del 10 e Lotto. La conferma, come riferito al Messaggero dal marito della proprietaria, è arrivata la sera con il bollettino di Lottomatica.

LEGGI ANCHE >>> Il gratta e vinci acquistato per caso: la vincita davvero eccezionale

Million Day sbancato con un euro! Le voci su chi li ha vinti

Chissà, potrebbe anche non rifarsi vivo chi ha messo a segno il super-colpo. Anche la ricevitoria, infatti, si troverebbe in una posizione più di passaggio che strategica. Il che, in sostanza, potrebbe far presumere che il vincitore fosse venuto da fuori. A ogni modo, i titolari della tabaccheria fortunata hanno già fatto sapere che, in caso venissero a sapere l’identità del neo-milionario, si impegneranno a rispettare il suo desiderio di privacy. Di sicuro, comunque, non si tratta di un cliente abituale, considerando anche la natura stessa della ricevitoria e la sua posizione.

LEGGI ANCHE >>> Vince 2 milioni al Gratta e Vinci, poi sparisce: “Ancora non si è visto”

Certo è che, chiunque sia, il risultato non cambia. Con un solo euro ha costruito qualcosa di incredibile. La speranza è che la fortuna abbia baciato nel punto giusto. Come accaduto il mese scorso, quando un cittadino di Amatrice ha vinto 500 mila euro con un Gratta e vinci. Lui, come tanti altri, la sua casa l’aveva persa durante il terremoto del Centro Italia.