Entra in ricevitoria, spende 10 euro ed esce da milionario. Da quel momento, però, di lui non si hanno notizie: il fortunato del Gratta e vinci è ancora sconosciuto. 

gratta e vinci

 

Ha grattato e ha pure vinto. Una cifra utile a comprarsi ben più del canonico secondo biglietto, visto che la combinazione che un giocatore di Grosseto ha azzeccato, gli ha fruttato qualcosa come 2 milioni di euro. Una congiunzione astrale favorevole, che ha permesso a un uomo di circa 30-40 anni di sbancare letteralmente i fondi delle lotterie nazionali, centrando la vincita massima con un Gratta e Vinci della serie 50X avendo messo appena 10 euro di tasca sua. Tutto questo è avvenuto venerdì scorso. Da quel momento, del vincitore nessuna traccia.

Il vincitore non è tornato nella serata di sabato“, ha detto il titolare della ricevitoria teatro di tanta fortuna. E, vista la chiusura domenicale, il novello nababbo era atteso per l’inizio della settimana, se non altro per il ringraziamento di rito alla tabaccheria. Niente di tutto questo: il fortunato giocatore è ancora anonimo. E probabilmente lo resterà. Di certo la botta è stata di quelle forti: entrare in un tabacchi con 10 euro in tasca ed uscirne da milionario metterebbe alla prova le emozioni di chiunque.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci, colpo da urlo: spende 10 euro e trasforma per sempre la sua vita

Vince 2 milioni al Gratta e Vinci, poi sparisce: la procedura dopo la vincita

Le cose da fare sono parecchi quando succede una cosa del genere. Riprendersi dallo shock innanzitutto, poi capire cosa fare per ritirare i soldi, prima ancora che decidere cosa farci. Nella giornata di lunedì, della vincita non c’era ancora traccia nemmeno nel listone delle Lotterie Nazionali, dove l’ultimo 50X vincente era di “soli” 100 mila euro, finiti nelle tasche di un giocatore palermitano. Probabilmente ora sarà andato tutto in porto. Dell’uomo da 2 milioni, tuttavia, il meno che ci si aspetta è l’anonimato, come del resto accade spessissimo in questi casi.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci, anche i ladri tentano la fortuna: bottino da migliaia di euro

Di certo, si tratta di una vittoria storica per il 50X, gioco a premi istituito nel 2018 con tre biglietti vincenti sul primo lotto, calcolato in 26 milioni. Ovvero, un biglietto vincente ogni 8.880.000 venduti. Poteva andare bene comunque: quasi 7 milioni di biglietti garantivano una vincita, almeno da 10 euro. Poi su, a salire, fino al tetto massimo toccato lo scorso fine settimana a Grosseto. Certo, difficile che ricapiti a breve. Ma per la tabaccheria fortunata sarà di sicuro un bell’incentivo alla vendita.