L’Inps invita a prestare la massima attenzione ad un nuovo tentativo di truffa. Stanno giungendo, infatti, delle finte mail attraverso le quali dei malintenzionati tentano di rubare soldi al malcapitato di turno.

Acquisti online siti truffa
Fonte: Pixabay

Gli ultimi mesi sono stati segnati dall’impatto del Covid, che ha portato a cambiare molte nostre abitudini. Oltre all’utilizzo della mascherina, infatti, ci viene richiesto di rispettare il distanziamento sociale, così come il coprifuoco e il dover fare i conti con vari altri tipi di limitazioni. Un momento storico indubbiamente complicato, che porta ad un utilizzo massiccio delle nuove tecnologie. Grazie a quest’ultime, infatti, è possibile comunicare con amici e parenti anche se fisicamente lontani. In tal senso, infatti, giungono in nostri aiuto vari strumenti, come ad esempio le mail, ma anche i social network e le applicazioni di messaggistica istantanea.

Tutti servizi web che finiscono però per diventare anche terreno fertile per i malintenzionati. Sempre più truffatori, infatti, decidono di sfruttare questi strumenti per realizzare delle vere e proprie trappole, come ad esempio la truffa del codice a sei cifre di Whatsapp. Ma non solo, sfruttando il nome di enti conosciuti, come l’Inps, cercano di ottenere dal malcapitato di turno informazioni importanti, grazie alle quali poter rubare dei soldi. Ne è un chiaro esempio un recente tentativo di truffa, per cui proprio l’istituto di previdenza invita a prestare attenzione.

LEGGI ANCHE >>> Come scoprire se la nostra mail è stata violata: cosa c’è da sapere

Inps, attenti alla falsa mail: ecco cosa sta succedendo

Il Covid continua, purtroppo, ad avere un impatto negativo sulle nostre vite, con molte famiglie alle prese con delle gravi difficoltà economiche. Proprio per questo motivo il governo ha deciso di erogare varie forme di aiuto a sostegno delle persone maggiormente colpite dalla situazione. Un momento storico particolarmente complicato, durante il quale non mancano i tentativi di truffa.

Lo sanno bene, purtroppo, alcuni utenti che si sono visti recapitare delle false mail che sembravano provenire dall’Inps. La realtà dei fatti, però, è alquanto diversa. Come comunicato dallo stesso istituto di previdenza, è “tuttora in corso un tentativo di truffa tramite e-mail di phishing che, sfruttando apparenti comunicazioni da parte dell’Istituto, invitano a scaricare e compilare un modulo allegato per accedere a benefici di salvaguardia per mitigare i disagi economici causati dalla pandemia“.

LEGGI ANCHE >>> La banca non manda sms! Che fine fanno i nostri soldi se ci truffano?

In particolare, spiegano sempre dall’Inps, viene utilizzato un ingannevole indirizzo di posta certificata, con la mail che risulta firmata a nome di un funzionario realmente esistente. Proprio per questo motivo l’istituto invita a stare attenti e soprattutto a non cliccare mai su link o inviare informazioni personali. Proprio per motivi di sicurezza, d’altronde, l’Inps “non invia mai, in nessun caso, mail contenenti moduli da scaricare o link cliccabili“.