Una vincita di cui tutti sanno eccetto la ricevitoria dove è stata effettuata. Una città che ha ricevuto più di una volta la visita della dea bendata.

soldi

L’unica cosa certa è che in Basilicata oggi c’è una persona che sorride più di altre. Ha vinto una somma da sogno al 10 e Lotto con una piccola giocata. Non ha dovuto nemmeno attendere le estrazioni canoniche del martedì’, giovedì e sabato sera, perché ha vinto con il gioco ‘frequente’, quello che prevede un’estrazione ogni 5 minuti.

In paese sanno della vincita perché è stato lo stesso giocatore a comunicarla, ma nessuna delle 4 ricevitorie aperte avevano ancora avuto conferma ufficiale dal terminale della Lottomatica. Chi ha vinto ha azzeccato 9 numeri su 10 centrando anche il numero Oro. La giocata è stata minima: 4 euro, a fronte di una vincita da sogno.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci, svolta la sua giornata con solo 1 euro

10 e Lotto, vincita da sogno nella città del mistero: gioca 4 euro ne vince 250 mila

Il paese che festeggia è Avigliano, in provincia di Potenza. La giocata fortunata ha fruttato al fortunato o fortunata, la bellezza di 250 mila euro. Si tratta della sesta vincita più alta del 2021.

«Attendiamo di capire dove sia avvenuta la vincita – ha detto al quotidiano La Gazzetta del mezzogiorno, il proprietario del Crazy Life della frazione di Bancone di Avigliano. Non è la prima volta che le comunicazioni, per vincite così importanti, arrivino in ritardo. Dai tabulati inviatici ancora non si evince nulla. Ma quel giorno eravamo aperti solo in 4». Anche dalle altre ricevitorie – aggiunge – ci confermano di non aver saputo ancora nulla in merito alla vincita e la curiosità della comunità cresce.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci, pioggia di soldi alla tabaccheria dei sogni: il biglietto vincente

La cittadina potentina aveva già ringraziato la dea bendata nel 2018 con una vincita da 100 mila euro, sempre al 10 e Lotto. E nel 2015 un fortunato giocatore vinse 130mila euro al Lotto. Ci deve essere qualcosa di magico in quell’angolo della Basilicata.