Nell’ultimo periodo si sta diffondendo sempre più una app fasulla di Netflix. Trattasi di un malware che si diffonde inesorabilmente tramite Whatsapp 

Netflix
Fonte foto web

Nuovo pericolo per gli utenti della rete. Sta circolando sul web una finta applicazione di Netflix che propone un’offerta vantaggiosa (due mesi di visione gratuita), che però ha effetti deleteri per chi la scarica e non solo.

Per effetto di questa millantata convenienza molte persone l’hanno scaricata attraverso Google Play Store, commettendo di fatto un errore piuttosto grave. Infatti una volta installata sul proprio dispositivo diffonde un malware piuttosto deleterio per i dispositivi Android. A rendere ancor più grave la situazione è la sua diffusione progressiva su Whatsapp tra i contatti del malcapitato di turno.

LEGGI ANCHE >>> Vedere Netflix senza carta di credito? Ecco come!

Come riconoscere e prevenire la finta applicazione Netflix

Un effetto domino che fortunatamente è stato scoperto dai ricercatori di Check Point Research. In pratica si tratta di un virus di tipo worm, creato proprio per diffondersi da un device all’altro.

Una volta che si clicca sul link che giunge tramite messaggio su Whatsapp si scarica l’app dallo store e dà li si innesca tutto il subdolo meccanismo che porta all’invio automatico del link a tutti i contatti della persona (con tanto di messaggio a firma dell’utente già danneggiato). Inoltre ruba le credenziali dell’utente, le foto e i video presenti sulla nota piattaforma di messaggistica istantanea.

Un indizio per evitare di cadere nella trappola è non cliccare mai link sospetti che ci giungono su Whatsapp. Purtroppo però alle volte presi dalla curiosità e dalla possibilità di aderire ad un’offerta conveniente si tende ad andare a scrutare. Quindi per aiutare le persone a fermare questa “catena di contagio” è bene diffondere il testo del messaggio incriminato, che è pressappoco il seguente:

“2 mesi gratis di Netflix Premium per via del lockdown da Coronavirus. Ottieni 2 mesi gratis in tutto il mondo per 60 giorni. Premi QUI”.

LEGGI ANCHE >>> Netflix pronta ad investire in bitcoin, altre grandi aziende pronte a seguirla

Nel caso in cui il danno fosse già fatto, bisogna immediatamente disinstallare l’applicazione. Chi invece ha ricevuto il messaggio senza selezionarlo, è pregato di non farlo, anzi è bene che lo cancelli onde evitare effetti spiacevoli per sé e per i contatti presenti in rubrica.