Bollo Auto, c’è la svolta: grandi notizie per gli automobilisti

Dopo l’Emilia-Romagna, anche la Puglia si prepara alla sospensione del Bollo. Una decisione che si affianca alla sforbiciata del Decreto Sostegni.

Bollo auto
Foto: Web

Si sapeva che in qualche modo sarebbero arrivate novità. E si sapeva pure che non tutto sarebbe dipeso dalla cabina di regia del governo. Il primo passo lo ha fatto Palazzo Chigi sul Bollo auto, disponendo la sforbiciata sulle cartelle esattoriali che ha rimosso i debiti inferiori ai 5 mila euro databili nel decennio 2000-2010. Erano le Regioni, però, a tenere in mano il pallino del gioco. Altre misure di appoggio erano infatti già state pensate e gli enti regionali avevano tutte le possibilità di aggiungere alla pace fiscale anche risposte più mirate per alleggerire il peso della crisi dalle spalle dei contribuenti.

Detto fatto. Non un provvedimento, attenzione, ma una proposta alla Regione Puglia, per implementare di fatto quanto predisposto dal governo, offrendo agli automobilisti (già limitati nell’utilizzo dell’auto nel 2020 a causa di lockdown e restrizioni varie) la possibilità di uno sgravio ulteriore. A confermarlo è il gruppo di Forza Italia che, in consiglio regionale, ha esplicitamente richiesto la sospensione del Bollo per il 2021. Questo “perché l’utilizzo dell’automobile è indispensabile per tanti lavoratori e la crisi economica dovuta al Covid ha messo in ginocchio migliaia di famiglie pugliesi”.

LEGGI ANCHE >>> Bollo o non bollo? Il grande dilemma degli automobilisti italiani

Bollo Auto, c’è la svolta: le più importanti misure regionali

Ma da qualche parte la svolta vera è già arrivata. E’ il caso dell’Emilia-Romagna, dove la Regione è già a buon punto circa la sospensione della tassa. Il pagamento del Bollo, infatti, è stato sospeso fino al 31 luglio 2021, prolungando le scadenze previste al 31 maggio. Quindi non una cancellazione, quanto piuttosto una proroga. Pur sempre utile in tempi difficili. E comunque una conferma di quanto avvenuto già a marzo e dicembre 2020, quando il Bollo era stato sospeso al pari di aggravi e sanzioni per i ritardatari.

LEGGI ANCHE >>> Condono, ecco quando può riguardare il bollo auto

Novità anche in altre Regioni italiane. In primis la Lombardia, dove il Consiglio regionale ha disposto l’introduzione di uno sconto del 15% per coloro che addebitano l’importo del Bollo sul conto corrente personale. Altra novità lombarda, la sospensione del Bollo per tutti i veicoli adibiti a trasporto di persone, incluse le auto private e i taxi, oltre naturalmente alle vetture di servizio pubblico. Un buon deterrente a chi, durante la pandemia, se l’è vista (e se la sta vedendo) estremamente brutta. Come i tassisti appunto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base