Un trend sempre più frequente: gli italiani tendono a mescolare un’assicurazione per la casa e per la famiglia. Lo svela un’indagine di Nielsen.

Case affitto
Foto di Tumisu da Pixabay

Essere proprietari di una casa significa molto. Da un punto di vista dei beni così come sul piano delle spese. Ma possedere un immobile proprio resta il sogno di tutti, un nido dove crescere la propria famiglia e vivere la propria vita in serenità. Per chi ha la fortuna di possederne più di una il problema che si pone è come impiegarle. Per gli altri, invece, la soluzione principe resta quell’affitto. Una scelta che molti effettuano in modo provvisorio, mentre altri rimandano l’acquisto a tempi migliori, a volte proseguendo in regime di fitto per la maggior parte della propria vita.

Eppure, che si sia proprietari o affittuari, secondo un’indagine condotta da Nielsen, il prodotto assicurativo resta fondamentale. Per i primi per una questione legata al possedimento stesso, in quanto un’assicurazione costituisce un viatico contro molti problemi. Nel secondo caso, è una tutela per sé stessi e anche per chi detiene la proprietà. Secondo il sondaggio, sono il 62,4% delle persone a possedere un’assicurazione o a cercarne una. Riferita sia alla casa stessa che a quello che contiene.

LEGGI ANCHE >>> Bollo o non bollo? Il grande dilemma degli automobilisti italiani

Affitto o proprietà, l’assicurazione resta un mantra: le percentuali

La bilancia pende dalla parte dei proprietari: il 67,4% di loro possiede o cerca una copertura assicurativa. Per gli affittuari si scenda al 42,2%. Perlopiù, si passa attraverso figure intermediarie: consulenti e professionisti del settore, così da scegliere l’opzione migliore. Una via seguita più dell’online (un piccolo paradosso nei tempi del fai-da-te incoraggiato dalle funzionalità web) e questo dimostra come, in questo campo, gli italiani non vogliano correre rischi. Anche perché, non è un mistero, acquistare casa rappresenta un onere tutt’altro che di poco conto. Ma anche pagare l’affitto non è uno scherzo, specie se molto alto.

LEGGI ANCHE >>> Dichiarazione dei Redditi, 730 per tutti? Ecco chi sfugge al modello

Per quanto riguarda le proprietà, secondo l’Istat addirittura l’80% degli italiani è proprietaria della famiglia in cui vive. E anche dal punto di vista assicurativo la fauna delle misure è variegata: si va da quella per la casa a quella per la famiglia, fino alle polizze per gli infortuni. Queste ultime piuttosto cresciute negli ultimi tempi. Spesso, infatti, si procede con pacchetti assicurativi con molteplici voci, casa e famiglia, pensati proprio in termini attrattivi e con una copertura più vasta. Un mix che sembra affascinare non poco gli italiani, anche e soprattutto in tempi di pandemia.