Chiude Auchan Fiumicino, il video della dipendente tra gli scaffali vuoti del supermercato ha fatto il giro del web.

Marketing
Foto di Marco Pomella da Pixabay

Manca il fiato, la voce si spezza, le parole scompaiono, le mani tremano. Così va via un pezzo di vita”. Un video di dolore, con parole strazianti e commuoventi allo stesso tempo .
Una notizia che lascia tutti col la bocca amara. Chiude così, lo storico Auchan di Roma Fiumicino, situato presso il centro commerciale “Parco Leonardo.”

Cosa è successo e perché?

L’Auchan di Parco Leonardo ha chiuso pochi giorni fa, ma il saluto della dipendente Marina, raccolto da Roma Today, ha finito per commuovere tutti. Il video, diventato virale in pochissimo tempo, riprendeva una passeggiata malinconica tra scaffali vuoti e corsie deserte.  Il vuoto intorno a loro. Nella ripresa, viene mostrata anche una sua collega, intenta a sistemare per l’ultima volta le casse del supermercato, la saluta da lontano. L’eco risuona in quello spazio che non riaprirà.

LEGGI QUI >>> Ruba al supermercato, scappa ma poi ci ritorna da ubriaco: l’epilogo è già scritto

Auchan: Le parole di Marina

 “La fine di un’era. Quindici anni fa era pieno di gente, pieno di merce: 500 dipendenti. Oggi siamo rimasti un drappello di coraggiosi che assistono a questo spettacolo terribile da vedere, doloroso. Non è facile. Non vediamo un futuro roseo a breve, ma ce lo auguriamo” – queste le parole piene di commozione di Marina, che  nel suo video riflette sulla condizione precaria di questa realtà ormai sul punto del tracollo: “Questo è il posto in cui abbiamo lavorato per quindici anni, in cui abbiamo creato amicizie, sono nati amori. Ci siamo scambiati gioie, dolori e difficoltà. Questo non è un supermercato che apre, è un supermercato che chiude: vite che in questo momento si interrompono. Per anni abbiamo riempito e cambiato questi scaffali, abbiamo dato cuore e professionalità ai nostri clienti. Non c’è più niente da dire. Quando abbiamo aperto eravamo giovani, belli, entusiasti. Era un posto meraviglioso. Eravamo sicuri di un futuro roseo in un’azienda che era una multinazionale: ma anche i sogni finiscono. Questo però – è fiduciosa Marina, diventata il simbolo di tutti i dipendenti ex Auchan – non significa che non possano ricominciare. E noi ci crediamo”. 

LEGGI QUI >>> Bonus rosa in arrivo: 1000 euro al mese per le donne

Perché ha chiuso Auchan?

Come mai Auchan è arrivato al punto di chiudere? Una scelta avvenuta da parte del gruppo Conad, che pochi mesi fa aveva acquisito la grande catena di commercio. Un flop acquisirli visto che sono strutture troppo grandi per rispondere alle esigenze della nuova proprietà.

Ancor più complicata la posizione sul mercato dell’ex Auchan di Fiumicino che, nel non è potuto passare sotto l’insegna Conad come da accordi. Nulla resterà deserto però. Sono già iniziate le trattative con un altro grande marchio della distribuzione che dovrebbe sostituire il vecchio Auchan.

Il Video commovente diventato virale