Folle corsa per un ladro di gratta e vinci a Sant’Egidio alla Vibrata, in provincia di Teramo. Tampona durante la fuga. 

rc-auto-aumenti assicurazione incidente
adob

Entra in un bar, chiede alcuni biglietti gratta e vinci e scappa via con una mossa superveloce.

È successo ad Arcano e a San Sepolcro. Provincia di Teramo: l’uomo entrando in un bar, si è impossessato di alcuni tagliandi dei gratta E vinci per un valore di circa 70/80 euro. A colpo fatto, si è dato alla fuga con la propria autovettura.

Per giungere Sant’Egidio alla Vibrata, in via Archimede, il fato vuole che succede l’impossibile: il ladro tampona il veicolo di un’anziana signora, mandandola fuori strada e continuando la sua folle fuga.

LEGGI QUI >>>Bonus rosa in arrivo: 1000 euro al mese per le donne

Dopo una rapida indagine, i Carabinieri locali sono riusciti a risalire al fautore del furto, ricostruendo così l’intera vicenda.

L’uomo, un trentenne di origine italiane era già noto alle forze di polizia. Dopo questo spiacevole episodio, dovrà rispondere davanti al Tribunale di Teramo di furto aggravato, lesioni stradali ed omissione di soccorso.

La donna rimasta ferita nello scontro ha 43 anni. D’urgenza è stata ricoverata ed affidata alle cure mediche dei sanitari del Pronto Soccorso di Sant’Omero. A a causa delle lesioni riportate, la prognosi di guarigione Sarà per 21 giorni.

LEGGI QUI >>> Bonus 2400 euro: festeggiano solo quelli che lo avranno in automatico

I controlli svolti dai dei militari dell’Arma di Sant’Egidio alla Vibrata, hanno permesso di individuare il reo e l’autovettura incidente era priva di copertura assicurativa. Un’azione che stava mettendo a repentaglio l’incolumità sua è quella degli utenti della strada e degli inconsapevoli pedoni, auto che veniva pertanto sequestrata

All’uomo è tenuto al risarcimento per le infrazioni svolte  al C.d.S. per un importo di 5.000 euro oltre a quella di 400 euro per violazione delle norme anti-covid.