In tempi di consegne a domicilio, la truffa non poteva che nascere da li. Ecco come funziona e cosa sapere.

Truffa pacco
Truffa pacco (Adobe)

In tempi di covid, di permanenze forzate in casa, la consegna a domicilio, che sia di beni di natura alimentari o invece di altro, è di certo stata presa molto più in considerazione rispetto a prima. Siti web che vendono on line, e che consentono di acquistare qualsiasi cosa, sono ormai all’ordine del giorno, e sempre più spesso, i donne e uomini si affidano ad essi per esaudire ogni loro desiderio, o necessità. Ma come spesso avviene in questi casi, l’occasione fa l’uomo ladro.

Come si concretizza l’opportunismo umano in certe circostanze? Con l’elaborazione di truffe che vanno a colpire proprio gli utenti finali di questi virtuali acquisti. Il sistema è elaborato, complesso, ed arriva a colpire persone in attesa di consegne di qualsiasi natura. Persone in ogni caso abituate a certi tipi di approcci informatici, e quindi potenzialmente più esposte al rischio di cadere vittime di una truffa ben organizzata. La cosa, è apparentemente molto semplice.

LEGGI ANCHE >>> 1.400 dollari di addebito, ma non è una truffa: la colpa è del nipote

Il pacco non esiste: il messaggio che potremmo ritrovarci a leggere

“Salve, il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione. Si prega di seguire le istruzione qui”, tutto inizia da questo messaggio e dalla necessità di farci sapere che il nostro pacco, per un disguido, o chissà cosa, è rimasto bloccato presso quel preciso centro di spedizione. In basso il solito link, dal quale si accede ad un finto sito web molto ben fatto, che rende ancora più credibile il tutto. Cosa succede a questo punto?

Succede che attraverso quel link chiedano di inviare una piccola quota per sbloccare la permanenza del pacco presso quella struttura. Spese doganali, insomma, pochi euro, ai quali però si aggiungeranno anche quelli relativi al sistema di tracciamento, se richiesto. Pochi euro, certo, ma che per migliaia di truffati diventano soldi davvero importanti.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci, attenti alla truffa: l’unico modo per riconoscere quelli vincenti

Il settore delle truffe, insomma, è sempre in continua e piena evoluzione. Tecniche efficaci, preparazioni e sviluppi di essa studiate nei minimi dettagli. Il tutto per rendere ancor più credibile il raggiro.