Paypal: attenti alla truffa, con un click vi rubano i soldi

Brutte notizie per coloro che utilizzano Paypal. Ultimamente, infatti, sta circolando una nuova truffa che ha già fatto cadere in trappola molte persone.

Clienti Paypal: attenzione o verrete truffati
Paypal su smartphone (Fonte foto: web)

Le nuove tecnologie ci permettono di restare in contatto con amici, parenti e anche aziende collocate in ogni angolo del pianeta. Questo, infatti, è reso possibile dai vari strumenti web a nostra disposizione, quali ad esempio e-mail, social network, ma anche sms e applicazioni di messaggistica istantanea. Se tutto questo non bastasse è possibile fare degli acquisti comodamente da casa, grazie ai vari siti di e-commerce e mezzi di pagamento che si rivelano essere particolarmente sicuri ed efficaci.

Proprio il crescente interesse per il mondo digitale, però, spinge sempre più malintenzionati a sfruttare tali opportunità per trarre vantaggio ai danni del malcapitato di turno. Ne sono una chiara dimostrazione i vari tentativi di raggiro che continuano a colpire ogni giorno tantissimi utenti, come ad esempio la truffa del codice a sei cifre di Whatsapp, oppure finti messaggi tramite e-mail o su uno dei tanti social network. Proprio in questo ambito vi parliamo di una nuova truffa che riguarda Paypal e che ha già fatto cadere nella trappola molti utenti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> La banca non manda sms! Che fine fanno i nostri soldi se ci truffano?

Paypal, attenti alla truffa: con una falsa mail vi svuotano il conto

Paypal

Attenti ad un nuovo tentativo di truffa che sembra aver fatto cadere nella trappola già un bel po’ di vittime. Si tratta di una falsa e-mail che sembra essere inviata realmente da Paypal, salvo poi scoprire che nella realtà dei fatti non è così. A quanto pare si tratta di un messaggio attraverso il quale si informa l’utente di una spedizione di merci, con relativo importo e indirizzo del ricevente.

In particolare il destinatario del messaggio finisce per pensare che qualcuno abbia effettuato degli acquisti online presso uno dei tanti siti di e-commerce famosi, inducendolo a cliccare sul link proposto con il pulsante “Informaci immediatamente“. A questo punto si vieni indirizzati su un finto sito di Paypal dove viene richiesto di inserire e-mail e password. Proprio questi dati, quindi, consentono al malintenzionato di entrare in possesso dell’account della vittima e agire indisturbato.

LEGGI ANCHE >>> Carta di credito o bancomat, attenti a questi siti: altissimo rischio truffa

Una truffa studiata a regola d’arte, che induce purtroppo molti a cadere nel tranello. L’invito, quindi, è sempre quello di non cliccare su link provenienti da mail sospette e soprattutto non fornire mai informazioni importanti come i dati di accesso e le password del proprio conto. Solo in questo modo, infatti, è possibile evitare di dover fare i conti con possibili inconvenienti.