Digitale terrestre, cancellati alcuni canali: controllate il vostro televisore

Grandi novità per quel che riguarda il digitale terrestre, ma soprattutto alcuni canali regionali. Ma è giusto entrare nei dettagli.

digitale terrestre
(Fonte: Pixabay)

Il digitale terrestre, è, ormai da tantissimi anni e da molto tempo, entrato nelle vite e nella quotidianità di tutti gli italiani. Tenendo conto del fatto che, come già detto in tante occasioni. è necessario sintonizzare per alcuni recenti cambiamenti, ultimamente tante novità hanno riguardato determinati canali, in primis quelli a caratterizzazione meramente regionale e locale.

Tanti infatti quelli che sono spariti e che quindi non sono ora più visibili. Ma di quali si tratta? L’elenco, stando a un primo sguardo, appare davvero molto ampio. Ed è per questo che, mai come in questo caso, è giusto entrare nel dettaglio e nello specifico. Perché la curiosità, specie quando si parla di televisione, non può che essere tantissima e anche più che giustificata.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Digitale terrestre, ecco come vedere bene tutti i canali: strategie e trucchi

Digitale terrestre, tanti i canali scomparsi: i dettagli

(Fonte: Pixabay)

Tenendo conto che si sta entrando pian piano in una nuova epoca, dove ci sarà un nuovo digitale terrestre, ci sono dei rischi sulla possibilità perdita di alcuni canali. Ma, tornando alla questione principale, tutto ruota attorno a un vero e proprio aggiornamento delle liste. In Abruzzo, per esempio, è stato spento definitivamente il provider regionale Mux TVQ. Una notizia che comunque non ha stupito e sorpreso gli abitanti di quella regione, visto che era già stata annunciata in estate.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Nuovo digitale terrestre, ecco come effettuare il test

Una sorta di caso è però nato in Umbria, visto che è stato eliminato il canale Tele Galileo, che ha sede in quel di Terni. Infatti il patron Franco Allegretti, in varie interviste alla stampa locale, ha mostrato tutta la sua delusione, mantenendo viva però la speranza di poter ritornare, o quantomeno di tenere in vita la radio. Insomma, un periodo forse maggiormente complicato per il digitale terrestre. Le difficoltà del suddetto passaggio sembrano essere tante, ma il tutto è stato confermato. Ora non resta che attendere quello che succederà e che accadrà. Saranno previste altre cancellazioni? Difficile rispondere, ma nulla può essere escluso.