Bugo, chi è e quanto guadagna il cantante protagonista all’ultimo Festival

Quanto guadagna Bugo? Ecco tutto quello che si sa sul cachet del cantante che ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo.

Bugo è stato uno dei protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo, che è stato vinto, forse un po’ a sorpresa, dai Maneskin, con la loro Zitti e buoni e che ha tanto ha fatto parlare anche per i costi, specie in un periodo così complicato. Sicuramente il cantante è diventato noto per il siparietto e per la lite, avvenuta lo scorso anno, sempre sul palco del teatro Ariston, con Morgan.

Ma ecco che la curiosità principale che riguarda uno degli artisti maggiormente poliedrici e innovativi del mondo della musica italiana è legata al suo cachet e al quanto guadagna. Ma c’è qualche notizia e curiosità sotto questo punto di vista? Non resta che entrare nel dettaglio e nello specifico per capirne e per saperne qualcosa in più.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021: gioielli, alta moda e compensi milionari, non erano meglio i ristori?

Bugo, chi è: altezza, peso e carriera

Bugo (Fonte: Getty Images)
  • Nome e cognome: Cristian Bugatti
  • Altezza: 182 cm
  • Peso: 82 kg
  • Data di nascita: 2 agosto 1973
  • Luogo di nascita: Rho (Milano)

Raccontando qualcosa in più sull’artista e sulla sua carriera, si può dire che i suoi primi contatti con il mondo della musica sono arrivati quando ancora frequentava le scuole superiori. Il primo strumento suonato dal buon Cristian è stata infatti la batteria. Ma è quando è militare che inizia a suonare la chitarra, fondando persino la sua prima band, ossia i Quaxo.

Il debutto da solista è datato 1998, anno del suo primo concerto in quel di Vigevano. Un concerto che Bugatti non si scorderà mai, perché è proprio lì che è stato notato da una nota etichetta discografica, con la quale ha poi inciso il suo primo singolo: Questione d’eternità. Però, dopo il suo primo album e il suo contratto con una Major, si è preso un lungo periodo di pausa.

Il suo grande ritorno è datato 2015, con il grande successo del suo singolo Me la godo e la sua partecipazione al Concertone del Primo maggio. Insomma un’ascesa davvero molto importante e che non può certo esser passata inosservata e lasciare indifferenti i suoi fan. Si può quindi dire che Sanremo per lui ha davvero rappresentato il punto più alto e una sorta di coronamento della sua carriera.

Bugo, la sua vita privata: moglie figlio

Cristian Bugatti è figlio di un commerciante di metalli e di una casalinga. Ed è forse per questo che, dopo aver lasciato gli studi, ha lavorato per un po’ di tempo in una fonderia. Ma, continuando a parlare della sua vita privata, non può sfuggire il suo matrimonio con Elisabetta, una diplomatica che ha conosciuto durante la sua permanenza in India. La coppia, che ora vive in quel di Milano, ha anche avuto un figlio. Insomma, Bugo ha davvero trovato un grande equilibrio dal punto di vista sentimentale.

Bugo, quanto ha guadagnato in quel di Sanremo

Bugo (Fonte: Rai Play)

Mentre in molti si sono concentrati sul cachet di Achille Lauro e su quanto abbia guadagnato il cantante nelle sue cinque serate sanremesi, anche su chi era in gara c’è comunque qualcosa da dire e da raccontare. Concentrandosi su Bugo dunque quello che si può dire è che, per la sua partecipazione al Festival di Sanremo, stando a indiscrezioni e rumors, dovrebbe aver ricevuto un rimborso di ben 50mila euro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, ecco quali sono stati i premi assegnati

Tra l’altro va detto che la stessa identica cifra era stata incassata anche lo scorso anno, nonostante la squalifica per la già citata lite sul palco con Morgan, che ancora oggi viene ricordata e fa scatenare il mondo dei social. Infatti va detto che per la partecipazione alla kermesse canora non sono comunque previsti premi in denaro.

Bugo, la sua passione per la Juventus

Parlando delle sue passioni al di là della musica, il cantante non ha mai nascosto il suo grande tifo e il suo grande amore per la Juventus. Ed è proprio a questo che è legato un curioso aneddoto avvenuto proprio in quel di Sanremo. Infatti il lombardo, nella finale, si è voluto esibire soltanto dopo il fischio finale di Juventus Lazio. E tra l’altro sul palco del teatro Ariston si è presentato con un impermeabile bianconero. Insomma, il più chiaro dei segnali della sua grande passione per quei colori. E per di più i telespettatori e il mondo dei social, durante la sua esibizione, si sono concentrati su una leggera raucedine. Chissà se tutto era legato al match della Vecchia Signora.