Il truffatore rip deal è una figura ancora poco conosciuta in Italia. Le sue azioni possono diventare deleterie per chi cade nella sua trappola

Truffa rip deal
Foto: Web

Le truffe rip deal non “godono” della stessa popolarità di altre e questo le rende ancor più pericolose. In sostanza si tratta di un’operazione di cambio fraudolenta. Il malvivente millanta un tasso di cambio favorevole, ma in realtà estorce cifre importanti alle proprie vittime.

Le due parole anglofone utilizzate per denominare questo raggiro sono esemplificative in tal senso visto che rip significa strappare e deal è la traduzione di affare. I truffatori che nella maggior parte agiscono da Italia o Francia si avvalgono di finti nomi ebraici o arabi (alcune volte si spacciano per sceicchi) e agiscono in maniera preliminare “spiando” i potenziali bersagli.

LEGGI ANCHE >>> Truffa della banca: ripuliscono il conto fingendosi dipendenti

Truffatore rip deal scovato nel milanese: sequestrata la sua villa da 2 milioni di euro

Le vittime infatti vengono contattate attraverso inserzioni da loro stesse pubblicate come ad esempio transazioni immobiliari o vendita di veicoli. Successivamente senza mostrare chissà quale interesse sul prodotto provano a spostare l’attenzione su un’operazione di cambio.

La fase finale è quella più diabolica in cui si deve far cadere la vittima nella propria trappola. La posta in palio si alza e solitamente vengono offerti euro in cambio di franchi svizzeri o di dollari americani e viceversa. Solo di rado dichiarano la provenienza illecita delle somme di denaro.

LEGGI ANCHE >>> Raggirata sul web, regala 70 mila euro al truffatore: ora i debiti (veri) li ha lei

In Italia proprio in questi giorni, la polizia ha sequestrato ad un truffatore rip deal una villa del valore complessivo di 2 milioni di euro in provincia di Milano. Si tratta di un personaggio esperto in questo genere di affari sporchi, che aveva già altri precedenti per reati di questo tipo. Insomma, sono tra noi, anche se non ce ne accorgiamo. Tenere alta la guardia quando si fanno operazioni importanti online è un passaggio assolutamente obbligatorio.