La nuova trovata di Burger King? Un panino con la muffa

La trovata pubblicitaria di Burger King? Un panino con la muffa
Burger King - pubblicità (Fonte foto: web)

Il nuovo video pubblicitario pensato da Burger King: uno spot che mostra il loro panino, che col tempo fa la muffa

La trovata pubblicitaria di Burger King? Un panino con la muffa
Burger King – pubblicità (Fonte foto: web)

Sì, quello della foto iniziale è un panino ammuffito e, sì, è la trovata pubblicitaria dell’azienda che lo vende: Burger King. Avete capito bene, Burger King lascia vedere ai propri eventuali clienti un proprio panino, mentre ammuffisce e diventa, logicamente, sempre meno appetibile. La trovata pubblicitaria non ha però una volontà di azione inversa. Siamo abituati a spot in video o foto, dove ci viene mostrato un prodotto, al massimo del proprio splendore, ma perché fare questo?

Forse i nostri lettori più arguti ci sono già arrivati, ma non si può non dire, che quelli delle aziende pubblicitarie cui fa capo Burger King, non siano dei geni. Sfruttare il momento, piuttosto che continuare con mostrare la bontà dei prodotti attraverso dei figuranti che semplicemente ne mangiano un boccone, avrà di certo i suoi risultati.

Leggi anche>>> Lavorare meno ma con lo stesso stipendio: sta succedendo

Burger King: perché farci vedere della muffa nel loro panino

A vederlo così in foto (sul web ci sono anche i video con cui l’azienda si pubblicizza), sembrerebbe che chi lavora ai piani alti di Burger King sia momentaneamente fuori controllo e voglia lanciare il messaggio: “Il nostro nuovo panino è così”. Beh non è del tutto un’idea sbagliata, perché l’informazione che deve filtrare è:Il nostro panino sarà così.

Questo perché se un panino diventa come lo vediamo nell’evoluzione temporale del video, possiamo essere certi che non contenga conservanti, ma sia fatto invece con ingredienti freschi e controllati. A pochi mesi dal cambio che stravolgerà l’immagine di Burger King quindi, ecco la nuova idea.

Leggi anche>>> Disabilitano Profilo Facebook: come fare causa a Zuckerberg

Eccoci allora di fronte, ad un innovativo capitolo delle pubblicità, anche se non è proprio la prima volta che si pubblicizza qualcosa, con l’intento di farci pensare a quanto convenga un prodotto, piuttosto di quello del competitor. Infatti, nemmeno tanto velatamente, in questo modo Burger King ci rimanda alle informazioni trapelate negli anni, a proposito di Mc Donald’s. Si dice che quelli invece, siano proprio panini zeppi di prodotti che nuociono, non a caso in Islanda, è conservato un panino che dal 2009 ad oggi, di decomposizione non ne ha fatto vedere nemmeno l’ombra.