Trasferitevi in questa città e vi regalano un sacco di soldi

La proposta è rivolta in particolar modo ai giovani lavoratori in smart working che hanno voglia di cambiare città. Ecco quanto si guadagna in caso di trasferimento

Città
Fonte Pixabay

Cambiare aria non è mai stato così conveniente. Al passo con i tempi esistono delle città che agevolano i giovani lavoratori in smart-working che abbiano voglia di trasferirsi. In Europa questa possibilità è piuttosto in auge, ma si sa molti ragazzi sognano “l’America” e a tal proposito proprio oltre l’Oceano Atlantico è disponibile una ghiotta possibilità.

Si tratta della città di Tulsa nello stato di Oklahoma, che ha il chiaro intento di attirare i giovani. Per farlo è disposta a pagare 10mila dollari ad ogni ragazzo/a. Una proposta allettante, anche perché si tratta di una località non proprio piccola (oltre 400mila abitanti) e offre tutta una serie di servizi sociali (tra cui uno spazio di co-working) volti a favorire l’integrazione dei nuovi arrivati.

LEGGI ANCHE >>> Furbetti del Reddito di Cittadinanza: ben 35 scoperti in Abruzzo

LEGGI ANCHE >>> Esiste un paese dove vi è già la pensione perfetta: ecco qual’è

Selezioni ed opportunità nella “città dei 10mila dollari”

Il progetto prende il nime di “Tulsa Remote” e nonostante esistesse già da tempo solo ora è arrivato ad un punto di alta prosperosità. Per poter realizzare questo piccolo sogno però bisogna passare una fase di selezione. Il primo passo da compiere è inviare la propria candidatura al forum online che si trova sul sito di Tulsa Remote. 

Per quanto concerne i requisiti basilari bisogna essere cittadini esterni ad Oklahoma ma residenti in USA (nativi o provvisti degli appositi permessi). Dunque, per chi  soddisfi questi criteri può essere un bel punto di partenza. La città offre diverse attrazioni sia per quanto concerne musica ed eventi, sia per quel che riguarda gli itinerari (c’è la celebre Route 66).

Altro particolare per molti versi più importante, è che Tulsa ospita numerose aziende che possono far gola a dei fanciulli in rampa di lancio. Per l’alloggio iniziale nessun problema. Airbnb ha lanciato un coupon da 150 dollari per un soggiorno in vari punti della “City”.