N26 è la banca tedesca esclusivamente online: oltre alla possibilità di aprire un conto corrente gratuito, offre anche una carta del circuito Mastercard tra le più apprezzate.

L’apertura del conto N26 è gratuita e permette di gestire tutte le operazioni attraverso un’app sul proprio cellulare oppure  utilizzando una web app su computer e tablet.

La carta rilasciata da N26 è una carta legata al conto corrente online, e permette di svolgere non solo le operazioni bancarie tradizionali. Per esempio, sono consentiti i bonifici mediante i più comuni circuiti internazionali, ma anche i trasferimenti di denaro attraverso il circuito MoneyBeam.

N26 con il tempo sta acquisendo una crescente notorietà, anche grazie alla riconosciuta solidità delle banche tedesche.

Leggi anche>>> Postepay Evolution fa al tuo caso? Scopri costi, sconti e numero verde

Leggi anche>>> Vuoi aprire un conto corrente online? La classifica delle banche più sicure

N26: IBAN italiano o tedesco? Si può scegliere

Per prima cosa è necessario puntualizzare che fino al 26 marzo 2020 l’IBAN rilasciato da N26 era tedesco, di conseguenza potevano sorgere delle difficoltà quando si effettuavano operazioni bancarie in Stati diversi da quello tedesco. Dopo tale data, però, è stato permesso di scegliere tra un IBAN italiano o uno tedesco. I primi due caratteri del conto saranno quindi IT o DE, seguirà il codice della banca, che abitualmente è 10011001, poi il codice personale del cliente.

Le operazioni disponibili con il conto corrente N26

Il conto corrente N26 permette di fare tutte le operazioni bancarie tradizionali, in particolare si potrà usare il proprio cellulare per effettuare pagamenti sia online che offline.

Inoltre, in base alla tipologia di carta N26 collegata al conto corrente, si potranno avere dei servizi aggiuntivi. In particolare, si potrà ottenere un’assicurazione per gli acquisti online e per i viaggi (N26 Metal) o la possibilità di effettuare prelievi a costo zero in tutti gli ATM nazionali e internazionali (N26 Black).

Come aprire un conto N26: procedure, tempi, documenti

Per aprire un conto N26 la procedura è semplice e i tempi sono brevissimi. I documenti richiesti? Carta d’identità e codice fiscale.

  1. Installare l’app sul cellulare (N26 sui gli app store) o sul computer. Cliccare Installa e Accetto. Se si possiede un iPhone, è necessario cliccare su Cerca e dopo aver cliccato su Installa è obbligatorio autenticarsi tramite Touch ID, Face ID o la password ID Apple, altrimenti l’app non verrà scaricata.
  2. A questo punto si dovrà aprire l’app e si dovrà scegliere Crea un nuovo conto, premendo sul pulsante Sono un nuovo utente.
  3. Cliccare poi su Comincia, immettere i dati personali dell’utente (nome, cognome, data di nascita), a questo punto premere Continua.
  4. Si dovranno fornire l’indirizzo mail, numero di cellulare e indirizzo di residenza, premere Continua.
  5. Si dovrà creare la password personale per accedere al conto N26 e inserire eventuali codici promozionali, premere Continua.
  6. Sarà necessario inserire ulteriori specificazioni sui dati personali, in particolare lo Stato in cui si è soggetto a tassazione, e spuntare i documenti legali che si presentano (condizioni contrattuali, termini e condizioni, informazioni sulla protezione dei depositi, trattamento dati personali), cliccare poi su Apri il mio conto. La fase preliminare termina qui.
  7. Dopo la conferma dell’indirizzo mail, si potrà accedere al proprio stato, per completare l’apertura del conto corrente.
  8. A questo punto si dovrà scegliere la tipologia di conto spuntando quello più adatto alle proprie esigenze.
  9. Sarà necessaria una verifica dell’identità attraverso l’invio in pdf o jpg di un documento in corso di validità o passaporto e l’inserimento dei dati ivi contenuti. Successivamente si dovrà scattare un selfie per dimostrare che la foto del documento corrisponde a verità.
  10. Penultimo step, sarà la conferma del numero di cellulare.
  11. A completamento di tutti questi step, verranno rilasciate le coordinate del soggetto, quindi Iban e codice Bic.

Il conto corrente N26 sarà attivo entro un giorno lavorativo dalla procedura di registrazione.

N26: 4 tipologie di carte per privati e business

N26 mette a disposizione soluzioni per privati e profili business, a seconda delle diverse esigenze. La Standard, che offre i servizi base, è gratuita. La Metal è la più completa, a 16,90 euro al mese.

Privati

  • N26 Standard 0,00 €/mese
  • N26 Smart 4,90 €/mese
  • N26 You 9,90 €/mese
  • N26 Metal 16,90 €/mese

Business

  • Business 0,00 €/mese
  • Business Smart 4,90 €/mese
  • Business You 9,90 €/mese
  • Business Metal 16,90 €/mese

Si può cointestare il conto con N26? Gli Spazi condivisi

Una particolarità di questa banca è il modo con cui si può cointestare un conto corrente, in quanto N26 mette a disposizione degli Spazi condivisi, che funzionano all’incirca come un conto cointestato. Negli Spazi infatti si potranno gestire le entrate e creare conti in comune con altri soggetti.

Per poter usufruire di tale possibilità però sarà necessario essere titolare di una carta Metal, Business o You, diventando così amministratori dello spazio condiviso.

Le persone che accederanno a questi spazi dovranno essere a loro volta possessori di un conto corrente N26. L’accesso poi sarà molto semplice, basterà inserire il nome e cognome del soggetto e cliccare su aggiungi partecipante, una volta che quest’ultimo avrà accettato lo Spazio viene creato.

Lo Spazio condiviso potrà essere utilizzato liberamente da tutte le persone che sono inserite al suo interno. Potrà essere anche creato per un breve periodo di tempo. Inoltre lo spostamento del denaro dal conto principale allo Spazio condiviso sarà molto semplice e comodo. Come sarà semplice il controllo delle spese, infatti ogni operazione sarà notificata a tutti i partecipanti.

Il conto N26 può essere pignorabile?

Anche un conto corrente N26 può essere pignorabile. Tutti i paesi dell’Unione Europea infatti, hanno aderito agli accordi e convenzioni previste per la trasparenza bancaria e sulla possibilità di eseguire pignoramenti. Di conseguenza anche il conto corrente N26 può essere pignorato. C’è però un ma. Infatti la Germania non è soggetta alla normativa italiana riguardante l’Anagrafe dei conti correnti, quindi non è tenuta a fornire informazioni riguardanti i correntisti nel suo paese.

A questo punto però, il creditore, per scoprire se il debitore ha un conto corrente presso tale istituto potrà utilizzare un investigatore privato, per poter così procedere con il decreto di pignoramento.

L’assistenza di N26: contatti e numeri di telefono

In caso di problematiche legate al proprio conto corrente la banca non mette a disposizione un numero verde di assistenza clienti. Questa possibilità è concessa solo ai clienti Metal, con un servizio assistenziale dal lunedì al venerdi ai numeri + 49 030 364 286 880 ovvero +39 06 948 015 84.

Gli altri correntisti avranno a disposizione altri due metodi per mettersi in contatto con il centro di assistenza. Il primo è via mail, all’indirizzo support@N26.com, l’altro è aprendo la chat che si trova nell’app del conto o nell’home banking.

Carta conto N26

Come chiudere il conto N26

Nel caso il correntista, per svariati motivi, decida di chiudere un conto N26 avrà due metodi alternativi a disposizione:

  1. Il primo è quelli di inviare una mail a support@N26.com, con l’indirizzo mail di apertura conto. Nella comunicazione si dovrà inserire le generalità del correntista, la dichiarazione di volontà di chiusura conto corrente, allegando anche l’IBAN associato alla carta N26 in possesso.
  2. Il secondo metodo è quello di compilare il modulo standard di chiusura conto predisposto da N26, con tutte le informazioni personali e attinenti al conto, inviandolo via mail all’indirizzo terms@N26.com o spedendolo tramite raccomandata a/r all’indirizzo N26 Bank GmbH, Klosterstraße 62, 10179 Berlino.

I vantaggi di N26: cosa dicono le recensioni positive

  1. App molto semplice da usare
  2. Conto gratuito
  3. Conto corrente Smart non solo per i soggetti privati, ma anche per le aziende
  4. Possibilità di creare piani di risparmio personalizzati.
  5. Si possono effettuare bonifici, pagamenti MAV e bollettini postali

Gli svantaggi di N26: le recensioni negative

  1. Non si possono pagare gli F24 italiani
  2. In alcuni casi vengono bloccati i conti correnti senza dare una spiegazione ai correntisti
  3. Difficoltà di interazione con il centro di assistenza
  4. In certi casi i tempi per la ricezione della carta N26 sono molto lunghi