Furti nelle case dei vip: tra le vittime dei ladri acrobati Diletta Leotta

Numerosi vip, tra cui Diletta Leotta, Eleonora Incardona e il calciatore Achraf Hakimi, sono stati di recente vittime di una banda di ladri acrobati che svaligiavano le case di lusso nel centro di Milano.

Photo by Marco Luzzani/Getty Images

Tra i volti più apprezzati del mondo dello spettacolo e dello sport, alcuni vip hanno dovuto di recente fare i conti con alcuni furti nelle proprie abitazioni. Tra le vittime di questi spiacevoli episodi la conduttrice Diletta Leotta, l’influencer Eleonora Incardona e il calciatore dell’Inter Achraf Hakimi. Artefici di questi furti la cosiddetta banda dei “ladri acrobati”, composta da quattro serbi, tra cui un minorenne.

I ladri, ricordiamo, hanno svaligiato diverse case del centro di Milano, riuscendo a raccogliere un bottino alquanto consistente. I furti, ovviamente, sono stati prontamente denunciati, con la squadra mobile di Milano che ha iniziato fin da subito a svolgere le indagini sul caso. In questo modo sono riusciti a risalire all’identità dei ladri che, pertanto, sono stati arrestati. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa è successo.

LEGGI ANCHE >>> McKennie in campo per la Coppa Italia mentre i ladri gli svaligiano casa, la Polizia indaga

LEGGI ANCHE >>> Striscia la Notizia svela la clamorosa truffa online: attenti ai falsi vip

Furti nelle case dei vip a Milano: fermata banda di ladri acrobati

Ladro metodo georgiano
Foto di TheDigitalWay da Pixabay

Stando a quanto riscontrato dagli investigatori, i ladri acrobati avrebbero svaligiato diversi appartamenti nel centro di Milano. Tra questi un colpo in via San Nicolao, dove le telecamere esterne hanno ripreso la dinamica del furto. Dalle immagini, infatti, è stato possibile notare come uno dei ragazzi si arrampicasse sul balcone, per poi entrare dentro casa e aprire ad altri due complici. Il quarto, invece, rimaneva fuori a fare il palo. Ebbene, grazie alle indagini svolte dalla squadra mobile di Milano, gli autori di questi furti sono stati identificati e arrestati.

Tra le vittime, come già detto, sembra vi siano Diletta Leotta, Eleonora Incardona e Achraf Hakimi. Il primo furto ha avuto luogo lo scorso 6 giugno 2020, con la banda che era riuscita a raccogliere ben 150 mila euro. Il 12 dicembre, invece, hanno rubato a casa della Incardona, dove hanno preso 9 borse, 2 orecchini, 2 cinture, 5 sciarpe, 2 spille, una collana, un bracciale, un portafogli, una valigia e mille euro cash. Alla sua coinquilina, inoltre, hanno rubato 3 cinture e 2 borse, riuscendo anche in questo caso a raccogliere un bottino da decine di migliaia di euro.