Considerata la criptovaluta per eccellenza, il valore del bitcoin sembra destinato a raggiungere nel breve periodo quota 100 mila euro. Ecco quando potrebbe accadere.

Fonte: Pixabay

Inventata nel 2009 da Satoshi Nakamoto, il bitcoin è senz’ombra di dubbio la criptovaluta più conosciuta al mondo. Notevole il successo riscosso nel corso degli anni da questa moneta digitale, tanto da finire al centro dell’interesse di un numero crescente di investitori. Scambiato attraverso un sistema basato sulla cosiddetta blockchain, ultimamente il valore del bitcoin è stato oggetto di notevoli cambiamenti.

Ad oggi vale ben 37.042,07 euro e quanto pare sembra destinato ad aumentare, tanto da poter raggiungere quota 100 mila euro nel breve termine. Altamente volatile, tanto da poter subire notevoli cambiamenti anche a seguito delle dichiarazioni di personalità particolarmente influenti, sono in tanti a chiedersi entro quando si potrebbe raggiungere tale traguardo. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono le ultime informazioni in merito.

LEGGI ANCHE >>> Bitcoin, ecco dove si può pagare con le criptovalute in Italia

LEGGI ANCHE >>> Criptovalute: al via i pagamenti in bitcoin anche per Paypal

Bitcoin, la scalata verso i 100 mila euro: le previsioni sul prezzo dell’oro digitale

Criptovaltute
Fonte: Pixabay

Sono tante le persone che hanno deciso già di investire o sono comunque intenzionate ad investire in bitcoin. Ultimamente, infatti, questa moneta digitale è finita al centro dell’attenzione dopo le dichiarazioni di Elon Musk in merito alla decisione di investire 1,5 miliardi in bitcoin. Una notizia che ha contribuito ad aumentare il valore della critpovaluta e che “dal punto di vista del mercato ha avuto un effetto altissimo“, così come dichiarato da Christian Miccoli, co-Founder di Conio Inc, nel corso di un’intervista rilasciata a Class CNBC.

Sempre in questa occasione, Miccoli ha voluto sottolineare come in realtà il trend dei bitcoin fosse già in crescita prima delle dichiarazioni di Elon Musk. Allo stesso tempo la presa di posizione del leader di Tesla ha notevolmente contribuito dal punto di vista dell’immagine del settore. Valuta altamente volatile, inoltre, il co-founder di Conio ha ricordato come questa moneta digitale non risenta delle crisi economiche dei vari Paesi e soprattutto sia destinata ad aumentare notevolmente nel corso dei prossimi anni.

In particolare si ipotizza che il bitcoin possa raggiungere quota 100 mila dollari già entro il 2021. A tal proposito anche Chamath Palihapitiya, analista di Social Capital, in un intervento al programma Halftime Report della Cnbc, ha affermato: “Probabilmente salirà fino a 100 mila dollari, poi 150 mila dollari, poi 200 mila“. In quanto tempo? “Non lo so. Forse in cinque/dieci anni, ma ci arriverà“. Ma non solo, secondo Raoul Pal, CEO di The Global Macro Investor, nei prossimi quattro anni il bitcoin potrebbe raggiungere un valore pari a 1 milione di dollari. Previsioni senz’ombra di dubbio sorprendenti, che sembrano confermare l’ottimo andamento di questa criptovaluta.