In atto, un’indagine Antitrust già avviata, per un portale molto conosciuto, per presunte pratiche scorrette di prestito ed Rc auto

Indagine Antitrust avviata ai danni del famoso portale: pratiche scorrette
Prestiti online (Fonte foto: web)

Ad essere indagato, è il gruppo Facile.it, reo secondo l’Antitrust di aver attuato condotte ingannevoli nella presentazione di alcuni preventivi. Secondo l’Agcm, le società, Facile.it, Facile.it Broker di Assicurazioni e Facile.it Mediazione Creditizia, sarebbero protagoniste di due pratiche scorrette, separate tra loro, violando il Codice del consumo.

Una prima proposta ingannevole, riguarda prestiti personali e pratiche Rc auto. In entrambi i casi, le informazioni rilasciate al consumatore, sarebbero prive, del tutto o in parte di elementi importanti e necessari a operare una scelta consapevole. Mancherebbero di fatto, le condizioni economiche pubblicizzate per i finanziamenti.

Per quanto riguarda nello specifico l’Rc auto inoltre, per alcuni prodotti, non è specificato che si tratti di polizze fondate su un sistema di risarcimento indiretto, vale a dire con un servizio di liquidazione dei danni meno efficiente.

Leggi anche>>> Covid e rimborsi in bolletta, occhio alla truffa: così vi rubano i soldi

Leggi anche>>> Ci hanno fatto scaricare le App e ora siamo tutti tracciati

Su cosa si basa l’indagine dell’Antitrust

Molto semplicemente, secondo Antitrust, Facile.it avrebbe sia proposto procedure potenzialmente aggressive, che favorito servizi e prodotti di Prima Assicurazioni a discapito di altri intermediari. Le sedi del portale online, sono state ispezionate.

In seguito all’apertura della fase di indagine da parte del gruppo Antitrust, la società Facile.it, ha rilasciato una nota dove ci tiene a specificare che l’operato della piattaforma si basa sulla totale trasparenza e tutela del consumatore”.

Il comunicato, continua così: La nostra missione è di fornire ai clienti uno strumento di comparazione che possa aiutarli a risparmiare sulle principali voci di spesa familiare; impegno che portiamo avanti da anni nel pieno rispetto delle normative vigenti e delle regolamentazioni delle autorità. L’azienda collabora con le autorità ed è sicura che gli accertamenti porteranno presto al chiarimento della posizione di Facile.it.