Vive in una baracca: al risveglio scopre il tesoro che trasforma la sua vita

È incredibile la storia di un ragazzo di 25 anni che vive in una baracca e che un bel mattino si è svegliato trovando un tesoro. Ecco cosa è successo.

povertà mense
Fonte: Photo by Francesco Tommasini on Uns

A partire dalle varie restrizione volte a limitare la diffusione del coronavirus, fino ad arrivare alla gestione delle varie spese famigliari, sono davvero tante le cose a cui dover prestare continuamente attenzione. Se tutto questo non bastasse, la crisi economica in atto ha finito per mettere in seria difficoltà molte famiglie, che si ritrovano a dover fare i conti ogni giorno in tasca, pur di aver qualche soldo in più a disposizione.

Se è pur vero che i soldi non fanno la felicità, infatti, dall’altro canto non si può negare che siano utili a risolvere un bel po’ di problemi. Lo sa bene un ragazzo di 25 anni che vive in una baracca e che di recente ha fatto una scoperta che ha cambiato la sua vita. Dopo essersi svegliato la mattina presto, infatti, ha trovato un tesoro in riva al mare. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa è successo.

LEGGI ANCHE >>> Infermiera Covid vince alla lotteria: la cifra da capogiro trasforma la sua vita

LEGGI ANCHE >>> Se volete diventare milionari, andate a Pordenone: doppio colpo al Gratta e Vinci!

Vive in una baracca: al risveglio scopre un tesoro in riva al mare

tesoro guaca
Fonte: Facebook

Stando a quanto riportato dal New York Times, il 25enne Yolman ha di recente trovato un tesoro. Il ragazzo vive in una baracca nel villaggio di Guaca, in Venezuela. Come tutte le mattine si era svegliato presto per andare verso la latrina, quando all’improvviso ha notato un luccichio provenire dalla battigia. Dopo aver scavato un po’ con la mano, quindi, ha trovato un medaglione d’oro con l’immagine della Vergine Maria. “Ho iniziato a tremare, ho pianto di gioia“, ha affermato il giovane. Per poi aggiungere: “Era la prima volta che mi accadeva qualcosa di speciale“. Una notizia, quella del ritrovamento del medaglione d’oro, che ha fatto in poco tempo il giro del villaggio, con gli altri abitanti del posto che si sono subito riversati sulla spiaggia alla ricerca del tesoro.

A partire dallo scorso settembre, infatti, sono stati rinvenuti vari gioielli in oro e in argento, ma anche ornamenti e pepite in oro. Una scoperta, quella del giovane Yolman, che ha contribuito a rendere felice un intero villaggio. Qui, infatti, sono quasi tutti pescatori e in seguito alla crisi economica che ha colpito il Paese, si sono ritrovati a dover fare i conti con un periodo particolarmente difficile dal punto di vista della gestione finanziaria. Non è ancora chiaro da dove provenga questo tesoro, con alcuni che ipotizzano possa trattarsi di un forziere di qualche nave pirata. In ogni caso, qualsiasi sia la sua origine, può di certo essere considerato come un messaggio di speranza.