Ottime notizie per un’infermiera che lavora in un’unità Covid-19 che ha di recente vinto una grande somma di denaro alla lotteria.

A causa dell’emergenza Covid sono state attuate una serie di misure restrittive, volte a contrastare la diffusione del virus. A partire dall’utilizzo della mascherina, fino ad arrivare al distanziamento, sono tanti i piccoli accorgimenti utili, grazie ai quali cercare di evitare che la situazione si aggravi ulteriormente.

Tra le persone in prima linea ad affrontare tale emergenza si annoverano senz’ombra di dubbio medici ed infermieri che ormai da mesi si ritrovano a dover passare ore ed ore in corsia, pur di fornire il loro aiuto, sia fisico che morale, alle persone che si ritrovano a dover fare i conti con il virus. In un momento particolarmente difficile come quello attuale, quindi, non si può non cogliere con felicità la notizia riguardante un’infermiera che lavora proprio in un’unità Covid-19. La donna, infatti, ha di recente vinto una grande somma di denaro alla lotteria, che senz’ombra di dubbio l’aiuterà ad iniziare il 2021 nel migliore dei modi.

LEGGI ANCHE >>> Se volete diventare milionari, andate a Pordenone: doppio colpo al Gratta e Vinci!

LEGGI ANCHE >>> Aveva perso tutto, poi il Gratta e Vinci: ora può di nuovo sognare

Infermiera Covid vince 1 milione alla lotteria

bancomat sputa soldi
Fonte pixabay

A vincere ben 1 milione di dollari alla lotteria è stata Terri Watkins, un’infermiera del North Carolina, negli Stati Uniti, che da mesi, proprio come tanti altri suoi colleghi al mondo, si ritrova purtroppo a dover gestire la situazione Covid. Dopo aver partecipato alla North Carolina Education Lottery, infatti, la donna ha ricevuto lo scorso 13 gennaio una telefonata che le ha cambiato inevitabilmente la vita.

Terri Watkins è stata informata di aver vinto alla lotteria, con la donna che all’inizio ha addirittura pensato si trattasse di una truffa. L’infermiera, a quel punto, si è ritrovata a poter scegliere fra due opzioni. Se portarsi a casa 424.500 dollari in un’unica soluzione, ovvero l’importo al netto delle tasse; oppure ricevere un pagamento annuale di 50 mila dollari per i prossimi 20 anni. Alla fine la Watkins ha optato per la prima soluzione. Ancora indecisa su come spenderli, quindi, ora potrà finalmente pensare a come utilizzare i soldi di questa bella, quanto inaspettata, vincita.