Morto rider padre di famiglia: stava solo facendo il suo lavoro

Un rider di origini filippine è morto a Montecatini dove è stato investito da un’automobile mentre attraversava la strada per andare a prendere un ordine da consegnare

Rider
Fonte Instagram – @meritademelo

Non c’è pace per i rider. Oltre a dover fare i conti con una situazione precaria e con le intemperie (le consegne vanno effettuate anche se piove a dirotto o le temperature sono particolarmente basse), devono sempre badare alla loro incolumità. 

Lavorando per strada il pericolo incidenti è reale. Purtroppo a volte può essere drammatico. L’ultima tragedia in ordine di tempo è quella di un pony di Montecatini (lavorava per Deliveroo), un signore 47enne di origini Filippine che ha perso la vita in una circostanza assurda.

Dopo aver parcheggiato la sua bicicletta, stava attraversando la strada per andare a prendere un ordine al McDonald’s di Montecatini Terme sito in via Camporcioni. Ad un tratto è stato investito da un’automobile. La visibilità era limitata a causa della pioggia, ma probabilmente il veicolo stava viaggiando a velocità piuttosto sostenuta. Il corpo della vittima infatti è sbalzato per diversi metri. 

LEGGI ANCHE >>> Riders Just Eat: addio retribuzione a cottimo, si parte con il modello Scoober

LEGGI ANCHE >>> “Faccio il rider e la mia paga è di 3.000 euro al mese”, ma sarà tutto vero?

Rider morto a Montecatini: il cordoglio di Deliveroo

I soccorsi sono arrivati tempestivamente. Per l’uomo (sposato e padre di due figlie) non c’è stato nulla da fare se non constatare l’avvenuto decesso. L’automobilista invece è stato sottoposto all’alcol test, ma l’esito è stato negativo.

La nota azienda di distribuzione di cibo ha naturalmente espresso la sua vicinanza alla famiglia del rider in un momento così triste e straziante. A parlare pubblicamente è stato il general manager di Deliveroo Italia Matteo Sarzana. Ha dichiarato di essere costantemente in contatto con le forze dell’ordine per cercare di comprendere ulteriori particolari sulla dinamica dell’accaduto, che almeno per ora non stati del tutto chiariti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base