Se hai uno di questi vecchi cellulari puoi guadagnare cifre da capogiro

Buone notizie per tutti coloro che hanno conservato i loro vecchi cellulari. Vi sono, infatti, alcuni modelli che ad oggi valgono una vera e propria fortuna. Ecco quali.

banconota soldi tanti
Fonte: Pixabay

Aprendo i cassetti della propria casa spesso è possibile imbattersi in vecchi oggetti, quasi dimenticati, ma che hanno inevitabilmente segnato la nostra vita. Ne sono un chiaro esempio i vecchi cellulari, ovvero i primi modelli messi in commercio, grazie ai quali era possibile solamente chiamare e, al massimo, inviare messaggi. Con minori funzionalità rispetto ai modelli di oggi, si tratta comunque di dispositivi che hanno indubbiamente segnato un’epoca. Alcuni li abbiamo buttati, altri invece, continuano ad essere conservati, come un tesoro segreto da tenere ben nascosto.

Ma cosa pensereste se vi dicessimo che il vostro vecchio cellulare può valere una fortuna? Ebbene sì, vi sono dei telefoni cellulari vintage che ad oggi sono considerati dei veri e propri oggetti da collezione. Proprio per questo motivo se rimessi sul mercato potrebbero consentire al fortunato possessore di tali modelli di guadagnare cifre da capogiro. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono i vecchi cellulari che ad oggi valgono una fortuna.

LEGGI ANCHE >>> Se volete diventare milionari, andate a Pordenone: doppio colpo al Gratta e Vinci!

LEGGI ANCHE >>> Crisi Covid, ecco 10 posti incantevoli dove si vive meglio con pochi soldi

Se hai uno di questi vecchi cellulari puoi guadagnare guadagnare una fortuna: ecco quali

vecchi cellulari nokia
Fonte: Pixabay

A differenza di quanto si possa pensare, i vecchi cellulari non sono solo un bel ricordo. In alcuni casi, infatti, è possibile chi si trasformino in un’importante fonte di guadagno. Ad essere particolarmente cercati sono i modelli dei primi anni ’90 e 2000, con collezionisti disposti a pagare cifre da capogiro pur di riuscire a mettere le proprie mani su questi oggetti. Ne sono un chiaro esempio alcuni  vecchi modelli, come i seguenti, che ad oggi valgono davvero tanti soldi:

  • Il primo iPhone, 2G. Ancora funzionante e con la sua scatola originale può arrivare a valere fino a 2 mila euro.
  • Nokia Mobira Sernator, che può arrivare ad avere un valore paria 1.500 euro se ben conservato.
  • Nokia 9000 Communicator, Nokia E90 Communicator, Motorola StarTac, Motorola Razr, Nokia 3311. Tutti questi modelli hanno un valore che oscilla tra i 100 e i 500 euro.
  • Nokia 3310. Uscito nell’ottobre 2000, è stato ritirato nel 2005. Oggi può avere un valore che va da un minimo di 18 euro a un massimo di 1400 euro.
  • Nokia 5510. Uscito nel 2001, presentava un display centrale e la tastiera divisa in due parti. Ad oggi può valere fino a 250 euro.
  • Nokia 8910. Questo modello ad oggi vale minimo 150 euro fino ad un massimo di 1600 euro per la versione natural titanium.
    Nokia 8810. Dotato della classica antenna e la tastiera con il flip, il suo valore oscilla da un minimo di 70 euro fino ad un massimo di 300 euro.
  • Nokia 8850. Noto per avere una batteria che poteva durare anche sei giorni, può valere 200 euro.
  • Nokia 8800. I prezzi di questo modello vanno da un minimo di 85 euro ad un massimo di 1000 euro per il modello gold.
  • Motorola StarTac 130. Tra i cellulari più venduti, può avere un valore fino a 350 euro.
  • Motorola Razr V3. Può essere rivenduto con un valore minimo di 80 euro fino ad un massimo di 100 euro.
  • Motorola StarTac 70 Rainbow che può valere 500 euro.
  • Motorola V60i può essere venduto per un valore pari a 900 euro.
  • Sony Ericsson T28 e Dyna Tac 8000x che possono valere 1.000 euro.

Come è facile notare, sono davvero tanti i vecchi cellulari che ancora oggi valgono tanti soldi e proprio per questo motivo non dovete fare altro che cercare in casa e vedere se anche voi siete trai fortunati possessori di questi bellissimi cimeli.