Grazie alla Legge di Bilancio sono stati approvati una serie di incentivi per le auto. Entriamo nei dettagli e vediamo quali sono le novità in merito.

truffa assicurazione
Fonte: Pixabay

Con l’arrivo del nuovo anno è entrata in vigore anche la Legge di Bilancio. Grazie a quest’ultima, ricordiamo, sono stati rinnovati e ampliati una serie di incentivi, compresi quelli per le auto. Come spiegato dal Mise, infatti, ai contributi previsti dalla legge di Bilancio 2019 e dai successivi dl Rilancio 2020 e dl Agosto 2020, vanno ad aggiungersi ulteriori risorse stanziate per le auto, grazie alla legge di Bilancio 2021

Ebbene, il rifinanziamento degli incentivi per le vetture diventa finalmente effettivo a partire da oggi, lunedì 18 gennaio. Dalle ore 10, infatti, i concessionari possono accedere all’apposita piattaforma attraverso la quale poter inserire le prenotazioni per i contributi. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono le novità in merito.

LEGGI ANCHE >>> Bollo auto, stangata in arrivo: l’incubo del 2021 è iniziato

LEGGI ANCHE >>> Auto, pioggia di incentivi: i prezzi dei modelli più venduti

Incentivi auto 2021, importanti novità: contributi prenotabili dal 18 gennaio

A partire dalle ore 10 del 18 gennaio 2021 i concessionari possono finalmente accedere alla piattaforma attraverso la quale prenotare i contributi per le auto, così come reso noto dal Ministero dello sviluppo economico. Sono oltre 700 milioni i soldi messi a disposizione per l’acquisto di veicoli a basse emissioni, con la platea degli aventi diritti che viene ampliata rispetto agli anni precedenti.

Questo, ricordiamo, è reso possibile da una rimodulazione delle fasce sulle quali viene calcolato il bonus, stabilite in base alle emissioni di CO2. A tal proposito è bene sapere che le fasce per cui si ha diritto al bonus, con relativi importi, sono:

  • 8 mila euro per chi acquista una vettura nuova con emissioni di CO2 da 0 a 20 g/km, con rottamazione di un veicolo della stessa categoria immatricolato prima dell’1 gennaio 2011;
  • 5 mila euro per chi acquista un’auto nuova con emissioni di CO2 da 0 a 20 g/km, senza rottamazione:
  • 4.500 euro per chi acquista un veicolo nuovo con emissioni di CO2 da 21 a 60 g/km, con contestuale rottamazione di un veicolo immatricolato prima dell’1 gennaio 2011;
  • 2.500 euro per chi acquista un’auto nuova con emissioni di CO2 da 21 a 60 g/km, senza rottamazione;
  • 1.500 euro per chi acquista, entro il 30 giugno 2021, un’auto nuova con emissioni di CO2 da 61 a 135 g/km, con rottamazione di un veicolo immatricolato prima dell’1 gennaio 2011.

A questo punto abbiamo visto a quanto ammontano gli incentivi per acquisti di veicoli nel corso del 2021. Pur essendo disponibili dal 18 gennaio 2021, ricordiamo, i fondi saranno erogati anche per gli acquisti svolti in precedenza, ovvero a partire dal 1° gennaio.