Brutte notizie per tutti coloro che utilizzano WhatsApp. È tornato infatti a girare un messaggio truffa che potrebbe svuotare il conto del malcapitato di turno.

Whatsapp
adobe

Ogni giorno, purtroppo, sono tante i tentativi di truffa che circolano sul web, ed anche WhatsApp non è esente da questo tipo di pericolo. In un’epoca come quella attuale, in cui tutti quanti siamo connessi, d’altronde, è sempre più facile poter comunicare con persone che si trovano in ogni angolo del mondo.

Oltre alle tante opportunità offerte dalla rete, però, è fondamentale prestare allo stesso tempo la massima attenzione alle possibili truffe. Ne sono un chiaro esempio alcune mail riguardanti WhatsApp, che spesso celano delle truffe ideate da alcuni malintenzionati, con l’intento di estorcere denaro o dati sensibili al malcapitato di turno. Entriamo quindi nei dettagli e parliamo di un tipo di truffa che ormai gira da molti anni, finendo per mietere spesso delle vittime.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, aggiornamento dati condivisi su Facebook: come evitarlo

LEGGI ANCHE >>> Ricatto Whatsapp: se non accetti queste condizioni non potrai più utilizzarlo

Whatsapp, attenti al falso messaggio: torna la truffa del finto rinnovo

WhatsApp
Fonte: Pixabay

Come reso nota da Kaspersky è tornata a girare una e-mail truffa che invita gli utenti a rinnovare l’account WhatsApp per non perdere messaggi, foto e video già condivisi. Un tentativo di truffa che gira ormai da anni, ma che ancora oggi, purtroppo, riesce a trovare qualcuno che abbocca.

Consiste in pratica una mail di phishing che presenta una grafica che imita quella ufficiale della piattaforma di messaggistica istantanea e un testo sgrammaticato. “Gentile Cliente, Attenzione! Il tuo account WhatsApp Messenger scadrà. La registrazione no. Volontà sarà completato entro 24 ore, rinnovo di abbonamento da 0,99 euro. Rinnova quanto prima per evitare perdita (foto, video, messaggi). Controlla le informazioni del tuo account cliccando sul link sottostante“.

Truffe online, mai fornire dati sensibili e bancari

A questo messaggio segue il link “Verifica l’account“. Se l’utente clicca sopra tale link viene spedito ad una pagina Web dove viene chiesto se desidera rinnovare l’account di WhatsApp per un anno, tre anni o cinque anni per prezzi pari rispettivamente a 0,99 euro, 2,67 euro e 3,71 euro.

Per procedere con l'”Acquisto per estensione”, quindi, bisogna inserire la propria email e i dati della carta di credito. Proprio quest’ultimi sono i dati a cui mirano i truffatori. Nel caso in cui si forniscano tali informazioni, infatti, si rischia di vedere in poco tempo il proprio conto corrente svuotato.