In questo 2021 sta per arrivare un importante bonus destinato alle persone che abbiano compiuto i 50 anni di età

Nel 2021 ci sarà un bonus rivolto alle imprese che decidano di assumere dei lavoratori con più di 50 anni, beneficiari della Naspi, di cassa integrazione o di reddito di cittadinanza.

Del bonus over 50 possono usufruirne i detenuti internati ed i disabili. Questa particolare misura consiste in una riduzione dei contributi.

Per l’anno appena iniziato, si rinnovano gli incentivi strutturali, le agevolazioni e i bonus, nello sforzo di dare un po’ di respiro a contribuenti e lavoratori.

LEGGI ANCHE >>> Flat tax al 15% per redditi fino a 50mila euro: scontro nel governo

LEGGI ANCHE >>> Istat: disoccupazione in calo. Anche tra giovani e over 50

E’ in arrivo un importante bonus che cambierà la vita degli over 50

In che cosa consiste questo bonus? E’ una misura economica rivolta ai datori di lavoro che abbiano intenzione di assumere un dipendente over cinquanta, anche a tempo determinato e in somministrazione.

La persona assunta non deve avere meno di 50 anni, deve essere disoccupata da oltre 12 mesi. Se in neo assunto avrà queste caratteristiche, allora il datore di lavoro avrà diritto alla riduzione dei contributi del 50% per 12 mesi, nel caso in cui l’assunzione sia a termine e 18 mesi se si tratterà di assunzione a tempo indeterminato.

Possono beneficiare di questa agevolazione anche le cooperative, che instaurano con i soci lavoratori un rapporto di lavoro in forma subordinata, e le imprese di somministrazione che assumono dei lavoratori con lo scopo della somministrazione.

Agevolazioni del bonus over 50 anche per le aziende che assumono a tempo pieno ed indeterminato dei lavoratori che siano in cassa integrazione da almeno tre mesi.