Un’ anziana signora è stata truffata, presso la sua abitazione, da un uomo che si è finto un idraulico. Ecco cosa è accaduto.

truffa anziana

A Brescia, nel quartiere di Mompiano, un’anziana signora, di 83 anni, è stata vittima di una truffa.

La donna è stata avvicinata da un uomo che, spacciandosi appunto per un operaio idraulico, si è introdotto nell’abitazione della signora per controllare gli impianti.

Al termine del controllo l’uomo è andato via.

Per la signora sembrava tutto regolare, ma solo dopo pochi minuti la vittima si è resa conto che il suo portafoglio e tutti i suoi gioielli erano stati portati via.

La signora ha subito chiamato la polizia che ha avviato le indagini.

LEGGI ANCHE >>> Cambiamenti in vista per la pensione di cittadinanza: ecco quali

LEGGI ANCHE >>> Chiara Facchetti: sapete quanto guadagna da Youtube? Le cifre da capogiro

Truffa anziana: è successo anche a Milano

A Milano, sotto le feste natalizie, un’ anziana signora di 82 anni è stata raggirata da due malviventi che le hanno portato via soldi e gioielli per un valore complessivo di 2000 euro.

I due uomini, infatti, hanno fatto leva “sul cuore di nonna” della gentile signora, convincendola di aver bisogno del suo aiuto.

Il modus operandi dei due ladri è stato il seguente: ad entrare per primo in azione è stato un uomo, che nel tardo pomeriggio ha telefonato a casa dell’anziana e si è finto suo nipote.

Il ladro ha detto all’82enne di aver bisogno di soldi per affrontare delle spese improvvise e le ha spiegato che a ritirare il denaro non sarebbe passato lui in persona ma una ragazza.

Dopo poco, come concordato con l’anziana, una ragazza si è presentata sotto l’abitazione dell’anziana e ha preso 2mila euro in contanti e alcuni gioielli per poi andare via.

Solo quando la donna ha chiamato il nipote vero ha scoperto di essere stata derubata dai ladri.