Il Super Cashback consente di avere ulteriori sconti rispetto al normale cashback. Data l’incertezza che si è creata tra i due strumenti occorre fare chiarezza.

super cashback

Con la Legge di Bilancio il Cashback è entrato, dal 1 gennaio 2021, è entrato a pieno regime con i rimborsi semestrali.

Detta legge introduce importanti novità tra cui il Super Cashback ovvero il rimborso forfettario, di 1.500 euro, erogato sulla base di una graduatoria che tiene conto del numero di transazioni effettuate entro un dato periodo del programma, sempre con gli strumenti di pagamento elettronici registrati.

Il rimborso del Supercashback, che a contrario del cashback normale spetta a tutti, spetta esclusivamente ai primi 100mila contribuenti che, effettuano un maggior numero di acquisti utilizzando strumenti elettronici.

Con il super cashback non viene considerato quanto si spende ma il numero delle transazioni effettuate tramite bancomat o carte.

LEGGI ANCHE >>> Truffa da 750 mila euro all’Inps: 62 i furbetti del reddito di cittadinanza

LEGGI ANCHE >>> I Bitcoin volano! La criptovaluta più famosa al mondo vivrà un anno da record!

Super Cashback: come ottenere il doppio dello sconto

Chi ha attivato il cashback è in automatico in lista per il Super Cashback.

Tramite la APP IO è possibile verificare dove si è collati in classifica accedendo alla sezione “Portafoglio” dove sono indicate tutte le posizione dopo 50 transazioni effettuate.

Ogni 6 mesi i correntistii che rientreranno tra primi 100mila potranno ottenere il rimborso sul Super Cashback e ottenere il massimo dello sconto.

Solo se si entra tra i primi 100mila nei semestri che andremo ad elencare sarà possibile ottenere il doppio dello sconto. I semestri sono così calcolati:

a) primo semestre: dal 1° gennaio al 30 giugno 2021;

b) secondo semestre: dal 1° luglio al 31 dicembre 2021;

c) terzo semestre: dal 1° gennaio al 30 giugno 2022.

Per quanto riguarda l’accredito del rimborso super cashback avviene, così come per il cashback, direttamente sul proprio conto corrente. Infatti,quando ci si registra sull’APP IO viene richiesto l’IBAN per l’accredito.

Il primo bonifico arriverà entro settembre 2021.