Si finge medico e truffa una coppia di anziani per migliaia di euro, arrestato la sera di Capodanno

Pixabay

Ha festeggiato la sera di San Silvestro in carcere un 42enne cosentino, già noto alle forze dell’ordine, con precedenti penali.

I Carabinieri della Tenenza di Castelfranco Emilia (MO) hanno arrestato un uomo che era stato condannato a 2 anni e 3 mesi di reclusione per truffa, esercizio abusivo di una professione medica e circonvenzione di incapaci, reati commessi tra il 2013 e il 2019.

Nell’ultimo anno l’uomo si era finto medico, ma anche infermiere professionale, e aveva truffato due poveri anziani di Castelfranco, convincendoli, nei mesi, a consegnargli in più occasioni, denaro per un importo complessivo di circa 70.000 euro, con la scusa di occuparsi della ristrutturazione della loro casa a Castelfranco Emilia.

LEGGI ANCHE >>> Benvenuto 2021, ed è subito truffa alle Postepay: non aprite questa mail

LEGGI ANCHE >>> Esiste una truffa anche sul Bonus vacanze: come riescono a rubarlo

Si finge medico e sottrae 70 mila euro a una coppia di anziani

Le indagini dei carabinieri nel febbraio 2019 avevano permesso di identificare e denunciare il falso medico autore della truffa e scoprire che aveva anche dei precedenti penali.

Quello di fingersi infermiere era un “vizietto” non nuovo per l’uomo che aveva precedenti in materia.

E’ di due giorni fa il provvedimento di cumulo di pene concorrenti e da questo l’esecuzione del provvedimento restrittivo da parte dei Carabinieri che lo hanno condotto in carcere la sera della vigilia di Capodanno, nella Casa Circondariale S.Anna di Modena. Un capodanno particolare sicuramente.

Il truffatore dovrà rispondere in tribunale di truffa, esercizio abusivo di una professione medica e circonvenzione di incapaci.