Ci sono delle monete da 2 euro che possono avere un valore molto alto. Non tutte, ovviamente, ma alcune di queste, se vendute, possono fruttare molti soldi.

monete 2 euro valore

Lo studio scientifico che si occupa delle monete e della loro storia è la numismatica.

La numismatica, infatti, si occupa di monete in tutte le loro più varie forme, dal punto di vista storico-geografico, artistico ed economico. Questa scienza si interessa anche di altre forme di denaro, come le banconote, i mezzi di pagamento pre-monetari e gli oggetti a forma di moneta come medaglie, medaglioni, gettoni e medagliette religiose.

Il pregio di una monete dipende principalmente da due fattori:

  1. la tiratura, vale a dire il numero di monete coniate nell’arco di un anno per singola moneta;
  2. lo stato di conservazione, più la moneta sarà intonsa più il suo valore sarà alto.

LEGGI ANCHE >>> Attenzione a questo messaggio “firmato” Amazon: è un tentativo di truffa

LEGGI ANCHE >>> Capodanno: se indossare rosso porta fortuna, stanotte è meglio cambiare colore

Monete da 2 euro: ecco quanto possono valere

Trale monete da 2 euro più pregiate troviamo quella emessa dal Principato di Monaco nel 2007: la Grace Kelly, una moneta commemorativa per celebrare il 25° anniversario dalla morte della principessa Grace Kelly.

Nel dritto di questa moneta è riportato il volto della principessa, a a destra è incisa la scritta “MONACO” e vi è rappresentato anche un corno, nonché simbolo del direttore della zecca Hubert Lorivière. Intorno alla moneta sono rappresentate 12 stelle a cinque punte che rappresentano gli Stati europei.

Sono state cononiate 2000 esempemplari di questa moneta, pertanto, il valore di questa moneta può oscillare dai 2.000 euro fino ai 2.500 euro, in base allo stato.

Degni di nota sono i 2 euro commemorativi della Finlandia, coniati nel 2004.

Questa moneta è caratterizzata dalla presenza di una pianta le cui foglie indicano i Paesi da poco entrati nell’Unione Europea.

Questa moneta ha un valore compreso fra i 35 e i 50 euro.

Nel 2005 sono stati coniaiti, in Belgio, 2 euro commemorativi, il cui valore massimo attuale è di 18 euro.