Naspi di gennaio 2021, quando arriverà? Il calendario Inps per il pagamento delle pensioni è logicamente, già stilato

Naspi gennaio 2021: quando arriverà?
Naspi – Inps (Fonte foto: web)

Il calendario Inps ha già delle date precise per il 2021, anche se questo può sempre cambiare a seconda di vari eventi ed esigenze. I trattamenti pensionistici però, generalmente, hanno una data uguale per ogni mese.

Nell’ultimo anno, le regole per prevenire gli assembramenti, hanno stravolto ed allungato i calendari, quindi anche l’erogazione delle pensioni sono slittate con tutto il resto. A quando la Naspi di gennaio 2021?

Leggi anche>>> Quota 100, duro colpo: solo 14mila adesioni per la pensione

Leggi anche>>> Assegni familiari lavoratori autonomi, ne hanno diritto? Ecco le condizioni

Naspi, a chi spetta e quando arriverà nel 2021

Per quanto riguarda le richieste di indennità per disoccupazione, ogni mese molti lavoratori che hanno di recente perso l’impiego, richiedono, appunto la Naspi. Il secondo passaggio è proprio a carico dell’Inps, che valuta il diritto all’indennità in base a quanto previsto dal D. Lgs 22/2015. Una volta sicuri che il richiedente abbia diritto, la stessa società poi, calcola anche l’importo dovuto. Esso, cambia di fatto a seconda dell’anzianità contributiva, del reddito dichiarato e dal numero di mensilità percepite.

In genere, l’Inps si occupa di erogare questo indennizzo entro il 15 di ogni mese. Per quanto riguarda le famiglie senza lavoro, per la loro tutela, la società di prevenzione preferisce anticipare l’erogazione al 10 di ogni mese. Per capire invece quando arriverà ufficialmente la Naspi gennaio 2021, bisogna consultare il calendario, ricordando che anche se i primi giorni dell’anno sono considerati festivi, per molti sono lavorativi.

Diventa molto probabile quindi, che l’Ente faccia uscire il sussidio nella settimana dell’11 gennaio, che si conclude proprio col 15. Questo però, per i vecchi usufruenti del bonus, mentre chi attenderà la prima mensilità con il gennaio del 2021, dovrà attendere altri giorni per la valutazione della propria pratica. Probabilmente per loro, ci sarà da attendere una settimana in più.